La recensione che voglio presentare oggi, riguarda...

Recensione di del 04/04/2009

Il Casale del Beuca

25 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

La recensione che voglio presentare oggi, riguarda questo ristorante pizzeria che si trova sulle alture di Cogoleto, esattamente in località Beuka. Per arrivare dall'Aurelia svoltare seguendo le indicazioni per Sciarborasca e dopo 200 metri circa svoltare a sinistra e seguire la strada.
Il locale si trova immerso nel verde e si presenta come un casale, appunto, con esterno in legno e con grandi vetrate e con ampia terrazza per le serate estive. L'interno è costituito da una sala grande e da una più piccola. Sulle pareti della sala grande predomina il bianco senza altri particolari degni di nota se non la presenza delle cornici di legno per le finestre. La sala più piccola è anche più intima e alle pareti sono presenti numerosi quadri. Nel complesso un ambiente informale e luminoso.
I tavoli un po' troppo ravvicinati tra loro sono presenti in grande numero. La nota stonata è che, a causa di questa vicinanza, la qualità della conversazione non è garantita. Le posate e le tovaglie sono di normale qualità.

Il servizio è veloce e gentile anche se, forse a causa del gran numero di persone presenti, pecca un po' di precisione. Il menu è costituito da numerosi piatti della tradizione ligure e non solo con maggioranza di pesce e carni alla griglia, più alcuni piatti esposti sulla lavagna che variano a seconda del pescato e del periodo. Le pizze sono una quarantina circa. I vini sono quelli più importanti dell'enologia italiana più alcuni locali. Nel complesso un centinaio di etichette.
Non essendo presenti bottiglie piccole ho preso un bianco della casa in caraffa leggermente frizzante, senza infamia e senza lode.

Per cena ho optato per i ravioli di pesce e le seppie alla griglia. La mia compagna per una pizza al prosciutto.
I ravioli, fatti in casa, sono risultati buoni con un ripieno di qualità e un sughetto al verde con numerosi pezzi di pesce. Cotti al punto giusto. Unica leggera pecca la quantità non enorme, comunque nel complesso come votolo darei positivo. Le seppie, erano ancora meglio, grigliate molto bene: il pesce (nostrano) era fresco e molto gustoso. Un ottimo piatto. Anche qui la quantità!.
La pizza della mia compagna si presentava ben cotta di dimensioni giuste e non troppo sottile. Al gusto era molto buona con materiali di buona qualità su cui spiccava il pomodoro, davvero molto buono. E cosa per me importante, restava gustosa anche raffredandosi.

Per finire i dolci. Io ho preso un tiramisù della casa, fresco, fatto in casa, ma forse un po' troppo cremoso; un filo di liquore non avrebbe certo stonato. La mia compagna un classico profitterole. Anch'esso buono e fresco.
Poi un caffè e un limoncino per chiudere.
La spesa totale è stata di 45 euro che denota un ottimo rapporto qualità/prezzo. Per concludere, un locale che consiglio sicuramente perchè caso raro, riesce a far conciliare una buona qualità sia come ristorante, che come pizzeria. E, cosa da non sottovalutare di questi tempi a prezzi più che accettabili. Un saluto a tutti i mangioni.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.