Ritorniamo in tre in questa trattoria abb...

Recensione di del 27/07/2008

Trattoria del Muliner

37 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 37 €

Recensione

 Ritorniamo in tre in questa trattoria abbellita da un paio d’anni. L’obiettivo stavolta è quello di assaggiare la famosa tinca, la specialità più tipica del luogo. Si è da poco conclusa per l’appunto la settimana della tinca al forno che ha visto circa 200.000 presenze in una ventina di ristoranti del borgo. Stasera pagheremo qualcosa in più ma se non altro eviteremo la calca. A differenza della precedente visita stasera nel locale c’è parecchia gente. Riusciamo a trovare posto all’esterno nell’angolo dove, finita la stagione calda, verranno calate le pareti mobili per renderlo maggiormente vivibile. Si sta abbastanza bene, fa solo un pochino caldo.


Di primo scelgo orecchiette al sugo di salmerino, buone, voto 7.  Per gli amici pasta con le sarde, piatto che già avevamo consumato tutti nella precedente visita. Si confermano buone.


Poi è il momento della tinca al forno. Se devo esprimere un giudizio è: quante tinche così mi sono perso in vita mia? Cucinata egregiamente, per niente unta o grassa, con un ripieno magistrale e poche lische intercettate (solo tre). Saporita e gustosa, voto 8,5 per non dire 9. Buona anche la polenta.


Da bere, dopo una scorsa alla discreta carta dei vini la scelta cade sul Soave Calvarino di Pieropan a 23 €, uno dei migliori nella sua tipologia. Finalmente riesco ad assaggiarlo, viene apprezzato molto anche dagli amici. Una bottiglia di acqua gassata. Tre buoni dolci e tre caffé, il conto 37 € a testa.                                                                     


Il voto assegnato all’ambiente questa volta si riferisce all’esterno del locale. Arrivederci alla prossima tinca.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.