Su consiglio di un amico siamo andati a cena in qu...

Recensione di del 08/06/2012

Mangia

32 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 32 €

Recensione

Su consiglio di un amico siamo andati a cena in questo ristorante (in realtà si definiscono “agriturismo”) di Civitanova Alta, situato fuori dal centro abitato, ma davvero molto ben segnalato.
Grande parcheggio da cui si accede al giardino e, tramite una breve scala, alla bellissima ed ampia veranda in legno e vetro posta davanti alla porta di ingresso al locale.
Il ristorante è molto bello e curato, ci ha colpito in modo particolare l’immenso camino in pietra che contribuisce a creare un’atmosfera di intimità, anche se l’insieme locale, veranda e gazebo, può ospitare credo circa 150 persone.
Eravamo cinque amici di cui uno vegetariano. Indecisi tra le varie proposte “degustazione” (tra cui anche una dedicata ai vegetariani ed una per i celiaci) e il menu à la carte abbiamo scelto una via di mezzo: due antipasti degustazione, un antipasto vegetariano, quattro primi ed un secondo.
Come vino abbiamo scelto un Bruni 54 dell’azienda vinicola La Montata.
In attesa degli antipasti il locale ci ha offerto una flûte di spumante, dei minispiedini di salsiccia, una selezione di pani fatti in casa, delle bruschettine con olio al carbone e delle palline di pasta di pizza fritta.
Sempre per ingannare l’attesa la gentilissima e preparatissima cameriera ha portato ad ognuno di noi quello che, a prima vista, sembrava un ovetto al tegamino ma che, ovviamente, tale non era: il “tuorlo” era una pallina di succo di passion fruit solidificato e sferificato, mentre il bianco era crema di bufala insaporita con sale di Cervia alla quercia marina.
Le degustazione antipasti variano spesso a seconda dei prodotti disponibili e dell’estro del cuoco. Quella di ieri sera comprendeva piatto di salumi assortiti, arista condita con fragole e sedano caramellato, millefoglie di melanzana caramellata accompagnata da crema di parmigiano e sapa, un’ottima trippa aromatizzata alla menta, un delicato tortino di carciofi, crostini con pomodoro a pezzetti, crostini con un ottimo patè di fegato, melanzane a tocchetti saltate con la menta.
Come primi abbiamo preso tagliolini allo scoglio molto ben conditi, una carbonara alle capesante che nonostante il nome non prevedeva l’uovo, dato che il condimento era ottenuto dal corallo delle capesante stesse e due porzioni di gnocchi soffiati. Gli gnocchi nell’interpretazione dello chef non contengono patate e sono fatti con farina di riso e cocco accompagnati da salsa di aceto balsamico, palline di gelato al gorgonzola e scagliette di lime e sedano croccanti: forse il miglior primo tra quelli ordinati, anche se la carbonara era comunque molto buona!
L’unico di noi ad ordinare il secondo ha scelto una tagliata ai tre pepi, cottura al sangue: buona la carne, ma forse un piatto un po’ troppo poco innovativo rispetto agli antipasti ed ai primi.
Pur essendo sazi ci siamo fatti tentare dalla lista dei dolci scegliendone tre diversi da dividere: “Fiori-contaminazioni-sensazioni”, un biscotto accompagnato da spuma alle rose, zucchero filato alla mela verde, con una salsina di mela, alchechengi e sciroppo di fiori di sambuco. Molto scenografico ed interessante, una crema di Piña colada (meringa al cocco servita con gelato all’ananas e con frutti di bosco) e “Perversioni-emozioni”: gelato al pepe di Sichuan su un biscotto di farina di sedano rapa con contorno di crema di zenzero candito, a parere unanime il migliore tra i tre dessert.

Molto preparata e professionale la cameriera che con infinita pazienza ci ha spiegato tutti i piatti e ci ha guidato nella scelta.
Anche il proprietario, nonché chef, Paolo Mazzieri, si è fermato in diverse occasioni al nostro tavolo per darci più dettagliate informazioni: una persona piena di entusiasmo ed amore per il proprio lavoro, con una trascinante voglia di sperimentare.

Prezzo a persona 32euro

Altre recensioni per "Mangia"

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.