E' la prima volta che torniamo da Felice da quando...

Recensione di del 14/08/2010

Da Felice

47 € Prezzo
7 Cucina
8 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 47 €

Recensione

E' la prima volta che torniamo da Felice da quando si è spostato nel lungomare di Chiavari, Corso Valparaiso, nome dato al suddetto corso dai migranti chiavaresi di ritorno dal Sudamerica, la maggior parte, nei primi anni del novecento, facendo fortuna con i vari commerci, la stessa canzone "ma se ghe pensu" poteva ben adattarsi ai tanti chiavaresi che partivano per le Americhe, come si diceva a quei tempi, piccola disgressione che immagino importi poco o nulla ai pochi lettori di queste righe.
Per sicurezza prenotiamo con largo anticipo il martedì, visto precedenti tentativi andati vani. Arriviamo intorno alle 21:30, subito accolti dal gestore che ci accompagna al tavolo ubicato nella sala interna, molto graziosa è anche la location esterna, ma vista l'aria di burrasca che tira non era consigliabile. Subito vengono portati i menu con i rispettivi prezzi per il mio consorte, senza per me, i vari piatti si basano esclusivamente sul pesce e buona è la scelta, circa cinque opzioni a portata più vari piatti del giorno recitati a voce; esiste anche un menu degustazione che per la serata comprende una serie di crudité, gnocchetti alle ortiche con aragosta, aragostella alla griglia proposto ad € 60,00 a persona escluso bevande ed eventuale dessert.

Nell'attesa ci vengono offerti due flûte di prosecco accompagnati da un assaggio di polpettone di verdure, molto gradito, si prosegue con l'ordinazione delle bevande: una minerale e come vino optiamo per un Müller Thurgao 2009, Cantina di Caldaro, rivelatosi piacevole all'olfatto ed al palato, in concomitanza viene servito il pane di loro produzione con grissini all'acqua.

Si parte con l'ordinazione di due antipasti, "cappon magro" per ambedue, bella la presentazione, servito in un piatto bianco quadrato, ai quattro lati salsa verde ed uova di quaglia sode tagliate a metà, al centro a forma cilindrica la composizione con galletta di pane, strati di pesce, salsa verde, e verdure (zucchine e peperoni) alla sommità due gamberi, il resto del piatto decorato con sottili fette di pomodoro, cozze e pezzetti di peperone, il tutto si è rivelato buono.
Proseguiamo con due primi: gnocchetti alle ortiche con aragosta e taglierini con tracina e scampi, ambedue molto gustosi, da sottolineare che la pasta è tutta di loro produzione.
Continuiamo con un secondo che ci dividiamo: calamari alla griglia, ottimi, serviti in un piatto rettangolare bianco sopra una piccola lastra di ardesia con letto d'insalata, un dessert per il mio consorte: semifreddo alla stracciatella con meringa e salsa al cioccolato fondente, nella norma. Chiudiamo con due caffè accompagnati da un piattino di pasticceria secca di loro produzione ed un limoncino anche questo prodotto da loro.

Conto finale € 94,00 così ripartito: due antipasti € 26,00, gnocchetti € 16,00, taglierini € 11,00, secondo € 15,00, dolce € 6,00, acqua € 2,00, vino € 16,00, due caffè € 2,00, nessun addebito per il coperto e digestivo gentilmente offerto.
Molto bella la nuova location, pur essendo essenziale, arredamento moderno, ambiente accogliente e molto ordinato, cucina a vista, servizio gentile e premuroso, buona la qualità della cucina e la freschezza della materia prima, rapporto qualità/prezzo adeguato.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.