Di domenica mattina ho telefonato per prenotare e ...

Recensione di del 19/06/2011

Corte Lombarda

49 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 49 €

Recensione

Di domenica mattina ho telefonato per prenotare e mi è stato detto che dovevo essere presente non oltre le ore 14:00; ho confermato e quando sono arrivato, con mia moglie, in piazza, ho avuto difficoltà a trovare il ristorante in quanto l'insegna è posta ad arcata sopra un vecchio portone, che peraltro era inibito al parcheggio interno, quindi ho parcheggiato in piazza ed abbiamo varcato il portone.

Appena entrati la sensazione è stata quella di trovarci in una vecchia corte comune tipica della regione e ambientata negli anni Cinquanta; pulita e ben ristrutturata.
Entrati nella porticina del ristorante siamo stati accompagnati in una sala accogliente con un bellissimo camino d'epoca, e sicuramente ancora funzionante.
Il tavolo era ben apparecchiato sia nel vasellame che nella cristalleria ed anche il tovagliame era ben scelto e ricercato.

Il cameriere ci ha servito subito un ottimo Prosecco come aperitivo.
Il menu ricco e ben predisposto di piatti sia di pesce che di carne.
Io ho scelto un piatto di tagliatelle con code di scampi e verdurine associate, mia moglie ha gradito un raviolone aperto con ragù di carne di maialino.
Mentre attendiamo la comanda ci viene servita una galantina di carne e verdure, molto delicata.

Ho chiesto acqua minerale e, dopo aver sfogliato l'abbondante e ricercata lista dei vini, scelgo una mezza bottiglia di Müller Thurgau, profumato ed a temperatura ottimale.

Gustiamo i primi piatti che sono certamente molto curati sia nella cottura che nella presentazione.
Per secondo, io scelgo un'ombrina con salsa delicata e cotta al punto di essere croccante e ben saporita; mia moglie chiede la cotoletta alla milanese e le viene servita la classica orecchia d'elefante, anche qui ben presentata e di cottura curata ed indovinata.
Gradisco il fatto che il cameriere ci riempia i bicchieri non appena li svuotiamo.
Come dessert, solo io, chiedo della crostata di albicocche che mi viene servita con frutti di bosco, la stessa pur ottima non è forse all'altezza delle precedenti portate.

Il conto (vengono accettate le più note carte di credito) è di 97,14 euro.
Consiglio questo locale a chi vuole fare un pranzo domenicale fuori porta in ambiente romantico ed accogliente.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.