Aceto Balsamico Bonini e Krug

Recensione di del 13/11/2014

Devero - Hotel

150 € Prezzo
10 Cucina
10 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 150 €

Recensione

Fabio Bonini, patron dell'omonima acetataia oltre che caro amico di un amico, presenta il suo aceto balsamico nelle varie stagionature, avvalendosi della cucina del grade Chef Bertolini e, ciliegina sulla torta, il vino che accompagnerà tutta la cena è uno dei miei champagne preferiti, Krug Grande Cuvee.

Occasione irrinunciabile per tornare al Devero dopo qualche mese di assenza.

Raggiunti gli amici, dopo i saluti e le presentazioni, ci accomodiamo al tavolo e il nostro ospite, dopo una breve presentazione del prodotto, avvia la cena.

Il filo conduttore della cena sarà, ovviamente, l'aceto balsamico con accostamenti più o meno prevedibili.

Cominceremo con una sorta di baguette con lardo ed aceto balsamico, cannolo di cavolo nero, porcino e melanzana resi una crema per poi essere ricomposti e serviti come mignon degli stessi, splendidi.

Mandorle, Scampi e Aceto Balsamico tradizionale, ovvero una crema di scampi compattata in forma di mandorla e tenuta insieme da un velo di mandorla, servite su piatto fondo con palline di aceto balsamico, condito in tavola versandogli sopra un brodo di pesce che ha legato il tutto. Non l'ho mangiato ma i commenti erano unanimemente entusiastici.

Risotto cotto in infuso di noce, prugna, zucca e Aceto Balsamico, riso perfettamente mantecato, servito su un lettino di crema di zucca, impreziosito dal condimento Bonini. Ottimo.

Baccalà cotto in un coccio con Aceto Balsamico tradizionale, trancio di baccalà dalla cottura confit, più terminata in coccio, servito con aceto balsamico. Giudizio unanime ottimo.

Non mangiando pesce, mi è stata servita la guancia di vitello cotta a bassa temperatura con purè di patate e ristretto di carne, già provato in diverse occasioni, come sempre ottimo.

Rosa, Bombe, fragole ed aceto balsamico, ovvero una serie di dolci che vado ad elencare: Un chupa chups di cioccolato bianco ripieno di liquido alla rosa ed aceto balsamico, Un piccolo bombolone ripieno di crema di aceto balsamico, La creme brulee con frutti rossi, un suo classico, impreziosito per l'occasione dall'aceto balsamico, Dei bon bon di burrata, mango ed aceto balsamico.

A fine cena, Fabio Bonini passerà per i tavoli offrendo un cucchiaino del suo aceto invecchiato 25 anni da assaporare senza alcun accompagnamento.

Con il caffè, come di consueto, ci viene servito un assortimento di piccola pasticceria, citerò i miei preferiti: bottoni di cioccolato bianco ripieni di frutto della passione liquido.

Insieme a due commensali ci spostiamo all'esterno per fumare un sigaro prima di raggiungere Fabio ed Enrico, complimentarci per l'ottima riuscita della serata ed accommiatarci.

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.