Tra la segnalazione dei Jeunes Ritorateurs d'Europ...

Recensione di del 25/07/2009

L'Arsenale

80 € Prezzo
6 Cucina
8 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 80 €

Recensione

Tra la segnalazione dei Jeunes Ritorateurs d'Europe, la Stella Michelin e le recensioni particolarmente positive del Mangione, siamo arrivati all'Arsenale con aspettative decisamente elevate. Che, lo dichiaro subito, sono andate in gran parte deluse.
Bello l'ambiente, un casale ristrutturato nel quale sono presenti due cortili interni dove in questa stagione è particolarmente piacevole cenare (zanzare permettendo... e sabato purtroppo ci hanno fatto compagnia più di quanto avremmo desiderato), Curata l'apparecchiatura dei tavoli ben distanziati, gentile il personale.
Ma abbiamo subito capito che il servizio non era molto in serata, anche perché quasi tutti gli ospiti sono arrivati contemporaneamente andando ad "ingolfare" l'andamento delle ordinazioni, dato che il ristorante è organizzato con un numero ridotto di carte del menu e solo due (enciclopediche) carte dei vini.
Menu comunque interessante, con piatti che puntano su ingredienti scelti accuratamente e un pizzico di fantasia. Tuttavia già ad una prima lettura ci siamo resi conto che il ridotto numero di pietanze offerto, seppur in linea con la tipologia di locale, limitava abbastanza la scelta. Ciò ha portato quasi tutti a dover mescolare piatti di terra e di mare. Al nostro tavolo come a quelli vicini abbiamo visto, infatti, una netta prevalenza di vini rosé.
Nell'attesa dell'antipasto abbiamo chiesto un bicchiere di bollicine, con cui ci è stato proposto di abbinare del culatello, che abbiamo però rifiutato avendo scelto prevalentemente piatti di pesce. È arrivato, però, un appetizer, dell'"Aria di burrata con olio alle acciughe" veramente buona. Ottima accompagnata alla gustosa focaccia, mentre il pane non era a mio parere all'altezza.

Come antipasto il mio fidanzato ha scelto una tagliata di tonno con purea di piselli: piatto molto buono e ben presentato: ottimo il pesce appena scottato e delicate le quenelles su cui era adagiato. Ma una porzione veramente ridotta, tre bocconi di numero che non giustificavano i 20 € di listino (anche se non dovrei saperlo dato che il mio menu di ospite femminile non riportava i prezzi).
Per me invece dell'anguilla fritta con chutney di albicocche e mela: buon piatto, bocconi ben cotti ma morbidi, ottimo l'abbinamento con il chutney piccantino. La presentazione purtroppo era un po’ sciatta, nessuna decorazione ma solo il pesce e un bicchierino con la salsa. Un po’ triste.
Il servizio continua ad andare a rilento, è passata più di un'ora e abbiamo a malapena finito gli antipasti.

Arrivano i primi. Per lui, un risotto ai piselli con quaglia avvolta nella pancetta. Buona, morbida e saporita la quaglia, di cui assaggio un boccone. Il riso è all'onda ma decisamente troppo salato e, soprattutto, contiene una quantità spropositata di piselli rispetto al riso.
A me va meglio con l'insalata di rigatoni con gamberi crudi e verdure: buone le materie prime e l'accostamento di sapori, piatto assai gradevole al gusto e al palato.

Peccato che anche i secondi non siano all'altezza. Io, attirata dall'idea originale, scelgo un profiterole di fassona con salsa tonnata. Piatto purtroppo non riuscito nella mescolanza di sapori: delle sottili fette di manzo che avvolgono ciascuna un cubetto di tonno crudo e ricoperte da salsa tonnata. Esperimento non riuscito.
Peggio ancora il fritto di paranza del mio fidanzato, per altro suggerito come piatto del giorno: semplicemente unto, molliccio e in poche parole immangiabile.

Evitiamo i dolci, non ce la sentiamo. Il mio fidanzato chiede un rhum, gli portano uno Zacapa con (su sua richiesta) due barrette di cioccolato. Ottimo, ma caricato a 18 € andrebbe di traverso a chiunque.
Insomma, conto totale di 165 €. Spropositato rispetto a quanto ricevuto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.