Piccola osteria su due piani, una trentina di cope...

Recensione di del 19/03/2011

Lo Spugnone

30 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Piccola osteria su due piani, una trentina di coperti in totale.
Siamo in quattro, ceniamo al piano superiore, una piccola sala con due tavoli per un totale di dieci coperti (al piano terra c'è un camino acceso, davvero un ambiente gradevole). Struttura in legno, tavoli apparecchiati in maniera semplice, con tovagliette di carta.

Per antipasto scegliamo un tagliere di salumi (prosciutto crudo tagliato a mano, lonza e salame: tutto buonissimo), tre tipi di pecorino serviti con marmellata di fichi, di ciliegie e miele (ottimi), bruschette miste (pane toscano senza sale con: fegatelli di pollo, formaggio e prosciutto crudo, lardo). Sufficiente e buono.

Prendiamo due primi: per me pasta fatta in casa (una sorta di fettuccine più spesse, simili ai maltagliati) con ragù misto (vitella e salumi): ben condite, cotte al dente e porzione giusta.
Un altro commensale sceglie la stessa tipologia di pasta "alle briciole": aglio, olio e peperoncino con pangrattato. Tipica della zona.

Secondi: per me ed una altro commensale cinghiale in bianco con lardo: buonissimo e tenero, sapore deciso, porzione più che sufficiente.
Gli altri due secondi (che ho assaggiato..): filetto di maiale con aceto balsamico (tenera la carne e particolare il condimento) e carpaccio di chianina con rucola e parmigiano: ottimo, carne tenerissima e sapore delicato.
Due contorni: pomodori sott'olio con capperi (sapore deciso, a me sono piaciuti molto) e carciofi ripassati in padella.

Per chiudere quattro dolci: per me cantucci e vin santo (porzione abbondante), una panna cotta ai frutti di bosco, un dolce preparato con la zucca e servito a cubetti con sopra marmellata di more (decisamente il più buono) ed infine una ottima crostata.
Da bere tre caraffe di acqua e due bottiglie di vino della casa (Montepulciano, 12,5°, vino da pasto assolutamente gradevole e senza pretese, 6 euro a bottiglia).
Chiudono la cena 4 caffè, un Fernet (per me), una grappa e due amari offerti dal gentile gestore al piano inferiore.

Il servizio è stato cortese, veloce e disponibile.
A fine serata diversi ragazzi hanno affollato la sala inferiore ed il prospiciente spazio all'esterno del locale per degustare vino e distillati (come ci ha spiegato il proprietario il locale nasce come osteria).
Conto: 120 euro, 30 a persona (antipasto misto, due primi, quattro secondi, due contorni, quattro dolci, tre bottiglie di acqua, due di vino, caffè ed amari: perfetto).
In conclusione: cucina ottima, servizio cortese e sempre presente, prezzo contenuto.
Visto lo scarso numero di coperti è consigliata la prenotazione.
Pienamente soddisfatto.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.