Come allietare una trasferta

Recensione di del 16/02/2016

Osteria da Pietro

56 € Prezzo
8 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 56 €

Recensione

Trasferta nel mantovano, consulto il mangione ed ecco tra le migliori alternative della zona l'Osteria da Pietro. Non indugio e chiamo per prenotare.

Puntuale alle 12.45 sono lì, parcheggio lungo la strada, proprio davanti al locale ed entro.

Un breve corridoio con un guardaroba sulla destra mi porta ad una sala un po' più grande con il banco mescita e un bel camino.

Mi accoglie Pietro che mi fa accomodare al mio tavolo, nella prima delle due sale. Il locale è molto bello e ordinato, curato nei minimi particolari. Un fantastico soffitto a volte sovrasta la mia testa.

Mi vengono portati il menu e la carta dei vini.

Sono molto indeciso (come sempre vorrei assaggiare tutto), ma data la giornata di riunioni opto per due pietanze a base pesce.

Prima di iniziare mi viene offerta una "Passata di lenticchie con parmigiano e olio del garda" e contestualmente mi viene portato il pane dove spicca un ottimo pan focaccia. Non resisto, lo devo intingere nella crema di lenticchie.

Da bere, dopo aver raccontato a Pietro le mie preferenze, un ottimo Terlaner della omonima cantina Terlano.

Arriva quindi il mio antipasto: "Cappesante arrostite con guanciale affumicato su crema di patate viola". La mia scelta è ricaduta su questo piatto perché adoro le cappesante che trovo sfiziose e delicate. Purtroppo in questo piatto rimangono solo sfiziose, ma perdono la loro delicatezza in virtù del forte accostamento con il bacon. Piatto bello, accattivante, ma non eccellente per i miei gusti (voto 7).

Forse perché sono simpatico a Pietro, mi viene offerto un mini assaggio di "Malfatti verdi alle erbe e parmigiano con burro e salvia". Un piatto della tradizione, un piatto che inserito in un menu risulta banale, ma proprio per questo molto complesso raggiungere l'eccellenza e stupire con un piatto così "tradizionale". E invece da Pietro ci riescono: eccezionale, forse il miglior piatto della giornata anche se solo un assaggio.

Concludo con il mio secondo: "Gamberoni arrostiti su crema di cannellini allo zafferano". Piatto assolutamente molto buono, ben realizzato e presentato. Veramente buono. Mi chiede come sarebbe lo stesso piatto con un gambero rosso crudo o veramente appena scottato.

Caffè e piccola pasticceria.

Osteria da Pietro è sicuramente un ottimo ristorante nel quale poter assaporare una cucina del territorio realizzata con maestria ed eleganza, ma anche piatti più particolari e di pesce. Sicuramente da riprovare sia focalizzandosi con un menu della tradizione sia su piatti più innovativi.

La carta dei vini ha qualche bella bottiglia.

Foto della recensione

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.