Decidiamo all'ultimo momento di cenare fuori, dopo...

Recensione di del 24/02/2005

La Farmacia dei Sani

18 € Prezzo
7 Cucina
7 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 18 €

Recensione

Decidiamo all'ultimo momento di cenare fuori, dopo qualche giro in zona per pensare ad un posto carino, ma non troppo "pettinato" ci vieni in mente "la Farmacia dei sani".

Sapevamo che la prenotazione è quasi obbligatoria, ma decidiamo di non farci scoraggiare e di provare ugualmente, e siamo stati fortunati, la signore che ci accoglie infatti ci dice che le è rimasto proprio un tavolo da due, un pochino sacrificato forse per la posizione, ma neanche tanto.

Il locale è molto carino e accogliente, in uno stile abbastanza casereccio, ai muri ci sono appesi vecchi strumenti di cucina, pentole di rame, i mobili sono in arte povera, perfettamente integrati nello stile dell'ambiente, e le luci sono calde e soffuse.
Accanto a noi c'era una tavolata di una decina di persone abbastanza chiassosa, e in un locale così piccolo si sente parecchio la differenza.

Il servizio, non so se per la tavolata o per altro è abbastanza lento, una volta seduti abbiamo dovuto aspettare un quarto d'ora prima che ci venissero a portare anche solo l'acqua (poi però i tempi si sono ristretti parecchio).

Il menu viene esposto dalla proprietaria del locale, una signora molto simpatica e cordiale.

D'antipasto ci consiglia quello della casa, composto da assaggio di barbabietole e mais, insalata russa, nervetti, fagioli, cipolline sotto aceto,frittura di verdure (cavolfiore carciofi e zucchine), olive ascolane, e vol ou vent con formaggio, prosciutto crudo, coppa, lardo salame, zucchine alla griglia e melanzane alla griglia, ne abbiamo preso uno in due e alla fine eravamo praticamente già sazi (12.50).

Di primo decidiamo di prendere un risottino ai funghi, veramente ottimo (7.00), l'ho mangiato quasi tutto nonostante la scorpacciata d'antipasti, e delle pappardelle al ragù di cervo, anche quelle molto buone(6.50).

I secondi nonostante fossero tutti molto invoglianti, spezzatino di cinghiale con polenta, stinchetto di maiale, etc non sarebbero davvero potuti essere apprezzati, quindi decidiamo di andare senza prendere neanche caffè o grappa.

Tutta questa cena è stata accompagnata da un litro di vino della casa non proprio eccellente.

La possibilità di parcheggio è ottima ce n'è uno molto ampio proprio di fronte.
Nel complesso siamo rimasti molto soddisfatti dalla cenetta, l'unica pecca vera è che essendoci la cucina aperta sulla sala da pranzo siamo usciti che puzzavamo moltissimo di fritto.

Prezzo in due 36 euro

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.