Non avendo trovato ristoranti centrali segnalati s...

Recensione di del 19/03/2011

Gaudì

27 € Prezzo
10 Cucina
5 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 27 €

Recensione

Non avendo trovato ristoranti centrali segnalati sulle guide, mi affido a ilmangione.it e trovo l’ottima recensione di questo locale che si trova appunto in centro, nei pressi del Duomo di Castellammare, che raggiungiamo, io e mia moglie, a piedi dall’albergo posto a poca distanza. Le informazioni ricercate su internet dicono che il locale nasce come pasticceria per poi confrontarsi anche con la ristorazione.
Telefono per prenotare, essendo un sabato sera, e l’interlocutore, dopo qualche tentennamento, mi conferma il tavolo, chiedendomi stranamente se preferivo mangiare carne o pesce.
Arrivati all’ora concordata, entriamo e il cameriere ci fa accomodare nell’unico tavolo apparecchiato per due, il nostro. Alla mia domanda del motivo del locale deserto, mi viene risposto che essendo San Giuseppe, le persone sono solite trascorrere la festività in famiglia. La risposta mi lascia un po’ perplesso, tanto che mi viene il dubbio che sia colpa del locale poco frequentato. Mi convinco di ciò osservando l’interno del locale, che delude le mie aspettative rispetto all’esterno, poiché accanto alle riproduzioni dei quadri di Gaudì, campeggiano, solo in alcuni punti per la verità, dei rigonfiamenti nel muro a causa dell’umidità con conseguenti rotture dell’intonaco. Comunque capisco il tentennamento avuto al telefono al momento della prenotazione, poiché dovevano decidere se cucinare solo per due persone e soprattutto cosa… alla fine ne sarà valsa la pena!

Il cameriere, molto gentile, dopo averci portato delle crocchette di patate e mini arancini di riso con due calici di Prosecco, ci illustra il menu a voce, quello che hanno preparato per noi (quasi personalizzato): ci sono tre primi e tre secondi, niente antipasti e tutto a base di pesce (come avevo chiesto io in effetti…).
Per primo prendiamo pennoni al sugo di coccio di mare (o gallinella) con olive nere, capperi e acciughe, che si rivelano veramente ottimi, con giusta quantità di olio e pasta al dente. Il pesce, tagliato a dadoni, ha sapore delicato e si sposa benissimo col condimento.
Come secondi io prendo gamberoni arrosto su ricotta di bufala, e mia moglie un filetto di scorfano in crosta di patate. I gamberoni sono un po’ pochi, cinque, ma già parzialmente sgusciati e comunque freschi, considerata la consistenza in bocca. Mi incuriosiva questo abbinamento con la ricotta, pensando che fosse usata come condimento o nella cottura; in effetti i gamberoni erano semplicemente appoggiati su una forma di ricotta che, volendo, potevo assaporare insieme ai gamberoni, ma che il suo sapore delicato a stento si percepiva su quello del pesce.
Ben diverso, a dire di mia moglie, poiché io non l’ho assaggiato, il filetto di scorfano, veramente ottimo. Entrambi i secondi erano guarniti nel piatto da un cilindro di verdure grigliate ripassate al forno, semplici ma molto buone.
Infine i dolci, tutti artigianali essendo in primis una pasticceria. Io scelgo un babà (siamo in provincia di Napoli) alla crema con guarnizione di amarena, ottimo. Mia moglie un semifreddo di tiramisù, altrettanto ottimo.
Ci offrono per ultimo dei cioccolatini artigianali insieme al caffè.

Tutte le pietanze, presentate nei piatti con stile da chef, sono state preparate al momento e le abbiamo innaffiate con un bianco Asprinio di Aversa, della zona di Caserta e Napoli, che non avevo mai assaggiato, abbinamento rivelatosi perfetto.

Dopo un pasto composto da due primi, due secondi, due dolci, una bottiglia di vino e una d’acqua (stuzzichini iniziali, prosecco, cioccolatini e caffè omaggiati), il conto finale, di soli 54 euro, è praticamente regalato.
Peccato soltanto per il locale che dovrebbe essere più curato.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.