Mi sono recata in questo locale a cena con un amic...

Recensione di del 23/04/2005

Antigua

21 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 21 €

Recensione

Mi sono recata in questo locale a cena con un amico che non vedevo da tempo.
Arrivando dalla strada non daresti una lira all'Antigua. E' inserito in una sorta di centro commerciale, di fianco all'Ikea, grande posteggio (beh, almeno non si fa fatica a parcheggiare!)... insomma, scenario un pò triste.

Invece, entrando il locale riserva qualche piacevole sorpresa: ampio, luminoso, grandi vetrate, soffitti altissimi con travi bianche a vista (l'ambientazione ha qualcosa di nordico, e questa sensazione è sottolineata dalla presenza di lucine bianche, tipo albero di natale, che adornano una parte del locale).
C'è un soppalco, a cui si accede da una scala per metà nascosta dietro il bancone centrale e per metà inserita in una "strana" struttura dalle pareti di vetro (scusate, non sono una tecnica). Vicino all'entrata ci sono alcuni divani in pelle marrone-caldo per accogliere i clienti che non cenano o gradiscono un aperitivo.

La sala è molto grande, con tanti tavoli (troppi, sono molto vicini per i miei gusti)e praticamente tutti occupati. Per fortuna l'ambiente è grande e il vociare un pochino si disperde.
Il tavolino quadrato cui ci fanno accomodare è piuttosto semplice, di legno, ma ha una particolarità. Il piano è in plexiglass (credo) e trasparente e sotto sono state inserite copertine di vecchi libri. Un'idea originale che può essere, se si è fortunati, anche spunto di conversazione.
L'apparecchiatura è nella norma: tovaglietta americana di carta, tovagliolo di stoffa, posate e bicchieri normali.

Il menù offre una scelta ampia, dagli antipasti, alle pizze alle insalatone. 4/5 scelte per piatto, a parte le pizze che saranno una quindicina.

Scegliamo un antipasto di affettati misti in due e un primo (uguale) di trenette con gamberi e salsa curry.

Ci viene portato quasi subito il classico sacchettino di carta con il pane (niente di che a onor del vero) e l'acqua. Il servizio è piuttosto attento e alla mano.

L'antipasto comprende: crudo, speck, coppa, pancetta, e salame.
Tutti gli affettati sono nella norma, con una nota speciale per lo speck ma soprattutto il salame (buono).
La quantità è abbondante, per cui abbiamo fatto bene a scegliere di dividere una porzione in due.

I primi si presentano bene, su di un piatto quadrato, con una piccola decorazione. Peccato che al gusto non rimanga così soddisfatta. La pasta è abbondante e cotta la punto giusto, ma la salsa curry è un pò pesante e anonima.

I dolci sono fatti in casa, come rinunciarvi?
Il mio amico sceglie per un cestino di pasta sfoglia con frutti di bosco e panna che, oltre ad essere presentato benissimo, deve essere buono, data la velocità con cui lo finisce.

Io opto per un tiramisù, servito in una coppettina singola (tipo quella dei muffins di ceramica) e discreto, pur essendo un pò diverso dal classico tiramisù (forse la crema era più densa).
Concludiamo con due caffè assolutamente nella norma.

Nel complesso una cena sufficiente in un locale carino, un pò rumoroso (dopo le 23 alzano il livello della musica) consigliato per una serata tra amici senza pretesse di alta cucina.
Conto totale euro 43 per 1 antipasto, 2 primi, 2 dolci, 2 caffè, 1 bottiglia di naturale. Rapporto qualità / prezzo così così.
Se ci tornerò, prenderò la pizza.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.