Venerdi per me e mio marito è un giorno speciale e...

Recensione di del 11/07/2008

Taverna degli Artisti

50 € Prezzo
9 Cucina
10 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Venerdi per me e mio marito è un giorno speciale e decidiamo di festeggiare in questo ristorante che adoriamo, ma nel quale non andiamo spesso, sia per il prezzo (che non è eccessivo ma neanche da cenarci tutte le sere) sia perchè vogliamo che rimanga un ristorante da occasioni speciali.

L'ambiente è splendido nonostante l'ingresso lasci a desiderare: dall'esterno niente lascia immaginare in che tipo di posto si entri e appena varcata la soglia si viene accolti in un bar che definirei "squallido".
Ma appena si viene accompagnati nella sala ristorante è il momento di ricredersi: ci si ritrova in un ambiente a lume di candela, muri in mattoni e soffitto altissimo con travi a vista.

I tavoli sono spaziosi e distanziati e assicurano un ottima privacy. Le sedie non sono il massimo: la seduta in plastica intrecciata stona con il resto dell'arredamento, con i tovagliati e i bicchieri di cristallo e andrebbe sostituita con la vera paglia intrecciata.

Al nostro arrivo una sorpresa: stasera è assente il solito maître, Leonardo, ma in compenso c'è una ragazza in più al servizio ai tavoli.
Ma torniamo all'essenza vera e propria della recensione: la nostra cena.
Veniamo fatti accomodare a un ampio tavolo da 2 e ci vengono porti i menu contenuti in una cartelletta di pelle: la scelta non è ampissima ma secondo me è un'ottima cosa; meglio pochi piatti ma selezionati.

Il menu comprende una lista di piatti del giorno (circa 8; sia carne che pesce), circa 6 antipasti, 3 primi di pasta, 3 primi di riso (minimo 2 persone), circa 4 secondi e 3 tipi di filetto diversi.

Noi ordiniamo:
Tartelletta di sfoglia al radicchio con Castelmagno e miele (€ 12,00): ottima la sfoglia croccante e il radicchio non eccessivamente amaro; amaro che d'altronde viene compensato dal salato dell'ottimo Castelmagno e dalla dolcezza del miele: veramente ottimi gli abbinamenti di sapori.

Da tipico siciliano mio marito trova in menu Spaghetti alla Norma con scaglie di ricotta salata (€ 11,00) e decide che non può esimersi dall'assaggiarli: ottima la pasta, sia per cottura che per sapore; semplicemente delizioso il sugo, il tipico piccante delle melanzane non si avverte quasi per nulla e la ricotta salata contrasta piacevolmente con la dolcezza del pomodoro.

Di secondo ordiniamo 2 filetti:
un filetto steccato alla pancetta con pepe nero mentre io mi lancio a testa bassa nell'azzardo del filetto con salsa di mele, cipolle e gorgonzola. (€ 46,00 per ambedue)
Ottimo il primo ma veramente eccelso il secondo! I sapori delle mele, del gorgonzola e delle cipolle si fondono a formare un nuovo sapore estremamente gradevole e per nulla esagerato che si sposa benissimo con l'ottima carne morbida e succosa.

Insieme beviamo una bottiglia di naturale (€ 2,50) e una bottiglia di Rubrato Irpinia (€ 19,00): innanzitutto sottolineo che non sono un'esperta di vini e che questo l'ho scelto solo perchè mi piaceva il nome; nonostante tutto credo di aver fatto una buona scelta in virtù del fatto che abbiamo finito una bottiglia (mai capitato) e non abbiamo avuto conseguenze nè immediate nè il giorno dopo e devo dire che il sapore comunque era veramente buono.

Saltiamo il dolce (io veramente l'avrei preso ma quel guastafeste di Giorgio mi ricorda che sono a dieta!) ma mi riprometto di tornare a provare la loro specialità: torta medievale; una specie di crostata con crema pasticciera e melanzane.

Concludiamo con 2 caffè e 2 amari offerti.

Su questo ristorante mi sento di fare solo un'osservazione negativa: perchè non offrire ai clienti un aperitivo mentre scelgono cosa mangiare? Ormai è consuetudine di molti ristoranti e il cliente è solitamente soddisfatto da questa attenzione.
Alla fine della serata il conto: € 101,50. Un po' più alto degli standard a cui siamo abituati ma li vale veramente tutti.
In definitiva lo consiglio vivamente a chi cerca un posto per una cena romantica o per un'occasione speciale: io ci tornerò sicuramente.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.