V’è un pezzo di litorale tra Caorle e Bilion...

Recensione di del 07/05/2006

Mazarack

20 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

V’è un pezzo di litorale tra Caorle e Bilione che conserva ancora le caratteristiche di un’area incontaminata da commercio e turismo, che si chiama Valle Vecchia. Pur avendo subìto negli ultimi 50 anni pesanti azioni di bonifica che hanno portato alla realizzazione della stessa "isola di ValleVecchia”, il territorio ha mantenuto importanti valenze naturalistico-ambientali, soprattutto per la presenza tra l'arenile e la pineta di uno dei maggiori sistemi dunali litoranei del Veneto.
Proprio per questo particolare habitat, Vallevecchia è stata riconosciuta dalla Comunità Europea, come Zona di Protezione Speciale e Sito di Importanza Comunitaria.

Ed è proprio nella via d’accesso a queste splendide spiagge dalle ampie pinete e dall’acqua ancora azzurra che v’è la trattoria Da Mazarack. Aperta solamente in estate, da Maggio a Settembre. Vi si arriva in macchina seguendo da Latisana le indicazioni per Concordia Saggitaria e successivamente per la località Brussa. Ma se preferite vi potrete arrivare anche con i vostri aeroplani da turismo (Macs se vuoi…) o con le vostre barche attraverso la laguna.

Il parcheggio è davvero grande, considerato che comprende anche una pista per aeroplani, la trattoria invece è piccola perciò nel corso degli anni sono stati aggiunti due tendoni attigui al locale, ben accessoriati, che contengono fino a 400 persone.

Il servizio è non – stop, nel senso che dalle 11.30 del mattino alle 21.00 di sera il locale è sempre pieno ed è un avvicendarsi di clienti. Armatevi di santa pazienza poiché se non arriverete alle 11.30 o alle 18.00 dovrete attendere anche più di un’ora per mangiare.

Ora vi chiederete quali leccornie vengano offerte vista la generosa affluenza di persone. Ebbene, semplicissimi piatti di freschissimo pesce.
Una decina in tutto ma di ottima qualità e forse, carta ancor più invitante a pochi “schei”.

Noi eravamo in dodici perciò abbiamo assaggiato spaghetti alle seppie e alle vongole e cozze a 3.50 Euro a porzione, serviti rigorosamente al dente e con ricchi intingoli dal sapore freschissimo di mare.
Fritti misti in quantità davvero notevoli a 7 euro circa, croccantissimi e dal sapore molto invitante.
E poi ancora baccalà alla vicentina e mantecato, sarde in saor dal sapore intenso e molto gustoso, anguilla in umido davvero stuzzichevole e ben preparata, seppie in umido con dell’ottima polenta di farina mista bianca e gialla che viene preparata in un’ampia brace alla quale è dedicata appositamente un'unica persona. E ancora patate al forno, verdure crude buon pane e buon vino.

Intendiamoci, la cucina è semplice e senza alcuna pretesa di belle presentazioni, ma la materia prima utilizzata è davvero di qualità.

L’ambiente di per sé molto povero risulta comunque simpatico, soprattutto perché allegro e cordiale e sicuramente di seria professionalità nonostante il discreto livello del locale.

Considerato il fatto che oltre agli abbondanti piatti serviti abbiamo bevuto quattro litri di prosecco, cinque di acqua e 12 caffè (lo “sgroppino” al mirtillo di loro produzione ci è stato offerto) il conto è risultato essere davvero ottimamente proporzionato: venti euro a persona all inclusive.

Nel suo genere, è un locale che val la pena provare per una volta. Si respira proprio un’aria estiva e mi sento di consigliarlo a chi di passaggio ha voglia di ristorarsi nel verde tra laguna e pineta in un aria assolutamente di festa e semplicità.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.