Un angolo di Giappone vicino al centro canturino, ...

Recensione di del 11/09/2009

Yama-Sushi

40 € Prezzo
9 Cucina
10 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Un angolo di Giappone vicino al centro canturino, ambientazione molto moderna in realtà, sembra di entrare in un ristorante di lusso, molto ben illuminato (ma non eccessivamente), pavimenti in legno, sushisti in vista (come nella tradizione di ogni ristorante giapponese). Ambiente molto giovane, disponibile anche una zona all'aperto (coperta in caso di pioggia, ma non chiusa, quindi credo solo per la bella stagione) con eleganti poltrone di vimini scure, forse non troppo comode perchè un po' basse.
E' disponibile anche una zona "tatami" per rivivere l'atmosfera a pieno.

Ampio il menù, ottimo rapporto qualità/prezzo.
Io ed il mio commensale ordiniamo una barca per due, presentazione ottima, come capita spesso con questa portata. Quello che stupisce è la quantità, sicuramente lievemente maggiore che in altri casi, pochi fronzoli di verdura a decorare, tanto sushi e sashimi.
Questo ristorante nipponico è il "fratello" del Tokio di Como (e di Milano), quindi stesso proprietario, gestione ugualmente di qualità invariata.
Il sashimi sulla barca è l'equivalente di quello di due "sashimi misti", quindi molto ricco, con salmone fantastico, dal giusto tenore di grasso, tonno rosso (ottimo, probabilmente il tocco speciale lo da una leggerissima marinatura segreta), immancabile spada, ricciola, filettini di polipo appena scottato, gamberi crudi.

Sushi tradizionale composto da due pezzi con salmone, due con tonno, due con pesce bianco, due con gamberi, maki con tonno e salmone (circa quattro - sei pezzi in tutto), uramaki california e di altro tipo in porzione variabile a seconda del sushista. Consistenza del sushi molto buona, se si sanno usare bene le bacchette non si corre il rischio che si rompano appena intinti nella soia.

Come altra portata un "sushi misto", ben 24 pezzi ca. di sushi, dei quali sinceramente non ricordo tutti i nomi al momento... comunque maki e soprattutto uramaki misti.
Due zuppe di miso per accompagnare il tutto e della birra Asahi (due bottiglie). Acqua naturale.
Sake caldo per chiudere in bellezza (per due).

Prezzo totale di circa 80 euro. Che per la quantità e la qualità (siamo usciti strasazi dal locale) è a dir poco ragionevole.

Il servizio a tratti discontinuo, comunque di buon livello.

Apprezzabilissimo il take away.
Rimane uno dei miei ristoranti giapponesi preferiti, per ora.
Lo consiglio a tutti gli amanti del genere.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.