La mia recensione è pressochè di conferma di quant...

Recensione di del 22/09/2007

Antica Osteria Cera

137 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 137 €

Recensione

La mia recensione è pressochè di conferma di quanto detto da chi mi ha preceduto;riassumendo un ottimo ristorante di pesce, bello, pulito e ben curato con materie prime eccellenti e cura dei particolari ad un costo elevato ma corretto in rapporto alla qualità.
Abbiamo cenato in quattro di sabato sera, parcheggio comodo con parcheggiatore e piacevole passeggiata nel giardino giapponese del locale fino all'ingresso. Tavolo rotondo per quattro molto spazioso, forse eccessivamente per i miei gusti però alla giusta distanza dagli altri tavoli. Ho notato una saletta separata con un solo tavolo molto piacevole.

La nostra ordinazione è stata alla carta: i colori del mare per tutti, due catalane di aragosta e crostacei, due porzioni di bocconcini di tonno crudo con salsa all'ostrica e caviale Asetra, una porzione di scampi di "coccia" al sale (tre pezzi) ed un piatto di paccheri mediterranei.
Da bere quattro aperitivi Cà del Bosco e due bottiglie di Chardonnay Sanct Valentin. Il tutto ad un costo totale di 550 euro, che mi è sembrato corretto vista quantità e qualità.

Mi aspettavo porzioni piccole invece devo dire che non è stato così, i paccheri non sono più di cinque ma un piatto normale (non abbondante) mentre la catalana era di tutto rispetto scampi, mazzancolle, gamberi rossi e un'aragosta. Idem per il crudo composto da dodici assaggi diversi, mentre i bocconcini di tonno erano di per sè piccolini.
Nello specifico devo dire che il piatto migliore è stato il crudo di antipasto, da mangiare in senso orario e con il "bigliettino illustrativo" a fianco, mi sono rimasti impressi il branzino al profumo di basilico, la seppia alla vaniglia ed il raviolo di tonno veramente ottimi. Buona anche la catalana di crostacei anche se troppo condita (moltissimo olio sul fondo della coppa di portata) e con le verdure tagliate parecchio tempo prima; crostacei freschissimi ma non della pezzatura più grande.

Il pacchero sinceramente mi ha deluso un po'; ottima la qualità della pasta e la cottura ma il condimento era un po' povero.

Strepitosi gli scampi al sale di grandissima dimensione, cotti al sale e passati nel ghiaccio prima di servirli.
Ben fatti anche i bocconcini di tonno con il caviale in salsa d'ostrica,da mangiare con le mani in un solo boccone.

A seguire la piccola pasticceria offerta dalla casa ed un digestivo per ciascuno.
Il servizio di camerieri e sommelier è di altissimo livello,ragazzi giovani ma molto gentili ed educati che sanno mettere il cliente a proprio agio. Meno gentile invece la signora che prende le ordinazioni (ritengo sia la proprietaria) non proprio di atteggiamento simpatico e disponibile ma comunque professionale.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.