Sabato sera io e mia moglie in compagnia di due am...

Recensione di del 16/02/2008

Taverna di Campagna dal 1997

37 € Prezzo
10 Cucina
10 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 37 €

Recensione

Sabato sera io e mia moglie in compagnia di due amici, abbiamo scelto questo ristorante per festeggiare San Valentino anche se in ritardo di due giorni.
Dopo la prenotazione telefonica di giovedi sera, nella quale il proprietario si è preoccupato di indicarci la strada dato che il locale non è segnalato da nessuna parte ed in nessun modo, siamo arrivati alle 20,45.

Una gentile signora ci ha accompagnato nella piccola saletta al primo piano, decisamente bella e caratteristica con luci soffuse che creano un'ambiente particolare la quale può contenere al massimo 30 coperti.
Il menu (un foglio stampato di carta non intestata) fisso a degustazione era gian in tavola comprensivo anche dei vini da abbinare (circa una quindicina).
In tavola degli ottimi grissini fatti a mano e dei piccoli pezzettini di pane di vari gusti.

Come antipasto abbiamo assaggiato Girello di vitello scottato con sedano rapa e bagnet, lo Stinco di maialino disossato con cavolo rosso e semolino e il Flan di spinaci con la bagna cauda tutti decisamente ottimi, forse il secondo leggermente migliore dei tre per la delicatezza ed il sapore dello stinco abbinato a cavolo e semolino.

Come primi Agnolotti classici monferrini fatti a mano al fondo bruno, un vero spettacolo di qualità e gusto, e i Tajarin di pomodoro al coltello con carciofi e radicchio trevisano anch'essi ottimi.

L'unico secondo è stato la Noce arrosto di manzo fassone con romanesco gratinato, con la carne che si scioglieva letteralmente in bocca accompagnata da un flan di verdure gratinato caldo ottimo.

Nel menu era previsto anche un assaggio di formaggi, con un supplemento di 3 euro, ma essendo quasi sazi siamo passati al dessert assaggiando una mousse di cioccolato caldo, un semifreddo alla nocciola e un tortino alla vaniglia e cioccolato tutti sempre buoni.

Per finire una cena indimenticabile per la qualità 2 caffè e 2 grappe (una di Grignolino ed una di Barolo) accompagnati da cioccolatini assortiti.

Da bere 3 bottiglie di acqua frizzante e una bottiglia di Nebbiolo il Cumot bricco maiolica (23 euro).

Avevamo sentito parlare in modo positivo di questo simpatico e singolare ristorante ma provandolo personalmente siamo rimasti decisamente soddisfatti anche per il rapporto qualità e prezzo.
Conto finale euro 151,90.
Menu prezzo fisso a euro 29,50 più vino 23 euro, acqua (3) 4,80 euro, liquori e caffe 6,10 euro.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.