Il ristorante S'apposentu si trova dentro il teatr...

Recensione di del 29/07/2005

S'Apposentu al Teatro Lirico

55 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 55 €

Recensione

Il ristorante S'apposentu si trova dentro il teatro lirico di Cagliari. L'impressione é quella di essere un palazzo di recente costruzione, senza una storia. Saliamo le scale e vedo che le pareti sono in cemento armato e a dire la verità penso che sia un'accoglienza un tantino fredda..
Attraversiamo un corridoio dove alla fine si apre uno spazio aperto con delle grandi vetrate.
Troviamo una sala arredata con mobili moderni ed essenziali.

Ci accoglie lo Chef che ci offre la possibilità di scegliere il tavolo. Scegliamo un tavolo in una nicchia, romantico ed intimo.
Arriva il sommelier che versa un calice di prosecco e come stuzzichino una ricottina di capra su letto di misticanza e saba.

Essendo la prima volta che ceniamo al S'apposentu e che ci troviamo in un isola, scegliamo il menù degustazione mare:
- Crema di sedano verde con bottarga di muggine e gamberi gobetti crudi (il forte sapore dell'ottimo sedano copre il gusto della bottarga e dei gamberi; anestetizza un tantino il palato ed a mio parere manca un tantino di zucchero)

- Insalata di polpo croccante tiepida con fagiolini e pomodorini (il polpo è fresco ma un tantino duro e insipido. Ottimi i pomodorini)

- Succu é fa (crema di fave) con gamberi rossi al finocchietto selvatico (una crema di fave saporita con dei gamberi freschi che hanno ancora il profumo del mare)

- Fregua di casa con le delizie del mare e basilico (anche qui i frutti di mare sono freschi, ottimi)
Filetti di scoglio ripieni con carciofi in crosta di mais e salsa di mare (un modo simpatico di presentare i filetti di sogliola anche se non ho trovato il sapore dei carciofi)

- gelato alla verbena con frutta di stagione su salsa di melone bianco e menta (davvero un ottimo dessert, rinfrescante e sfizioso. Ti viene la voglia di chiedere il bis)
La piccola pasticceria è composta da dolcetti tipici sardi rivisitati, ottimi!

Il pane e rigorosamente fatto in casa: pane con il pomodoro, pane all'avena, grissini all'olio. Ottimo il pane carasau di Fressa.
La carta dei vini è soddisfacente e naturalmente predilige i vini sardi.
Lo Chef Roberto Petza è bravo e umile. Si nota subito che ama la Sardegna ed in ogni piatto cerca di metterne un pezzetto.
Una piacevole serata da ricordare!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.