Una serata estiva con una gradevole temperatura: p...

Recensione di del 23/06/2010

Cascina del Lupo

40 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Una serata estiva con una gradevole temperatura: perchè non approfittarne per una cenetta, magari all'aperto? Leggiamo qualche recensione dei ristoranti in zona e scegliamo: Cascina del Lupo, Busto Arsizio.
L'impressione iniziale è buona: l'erba curatissima dei campi da croquet e un pergolato con un i tavoli ben distanziati fanno da cornice a una cascina restaurata con gusto. Ci accomodiamo all'aperto: l'ambiente è confortevole e rilassato e anche quando arrivano un paio di compagnie numerose non ci sono problemi a chiaccherare al proprio tavolo.
Dò un'occhiata anche alle sale interne: curate e in perfetto stile con l'esterno della cascina. Noto che i servizi sono al piano interrato, raggiungibile con una scala abbastanza ripida. Non vedo la presenza di un'ascensore; la cosa andrebbe approfondita nel caso si voglia venire qui a mangiare con persone con difficoltà motorie.

Nell'attesa dei primi piatti ci viene offerto uno stuzzichino, una ratatouille con scaglie di formaggio, delicata ma saporita quanto basta per stuzzicare l'appetito.
Arrivano i primi: straccetti alle verdure per mia moglie e spaghetti al cartoccio con sugo di pomodorini, acciughe e pinoli per me.
Ben presentati, gustosi e delicati entrambi. Il rischio di fare piatti troppo saporiti usando le acciughe è sempre dietro l'angolo, ma il cuoco è bravo e lo evita in pieno.
Come secondo piatto ci facciamo incuriosire dalla specialità della casa e prendiamo la "spadellata", cioè una tagliata di carne per due persone servita su un letto di verdure grigliate.
La carne, abbondante, è tenera e gustosa. Le verdure, buone e abbondanti anch'esse, sono invece a nostro gusto tagliate in pezzi troppo grossi, tanto da risultare un po' dure.
Il vino rosso della casa, con cui accompagnamo il piatto, si lascia bere senza troppe pretese ma fa un po' rimpiangere la scelta di non aver voluto scegliere un vino dalla lista.
I dolci, una torta pere e cioccolato e una crostata, confermano quanto di buono espresso dalle portate precedenti: sapori genuini, nessuna inutile complicazione culinaria.
In generale, si apprezza il fatto che vengono usati pochi condimenti, solo quelli necessari ad esaltare i sapori naturali degli ingredienti.
Il servizio è cortese e discreto.
Ritornerei a mangiare qui? Sì.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.