Consigliato da amici, abbiamo prenotato fiduciosi....

Recensione di del 06/11/2008

Cascina del Lupo

36 € Prezzo
10 Cucina
9 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 36 €

Recensione

Consigliato da amici, abbiamo prenotato fiduciosi.
Devo subito dire che, nonostante il ristorante si trovi a 10 m. dall'uscita per Cassano Magnago della Superstrada della Malpensa, non è facile trovarlo dato che c'è solamente un cartello stradale che lo indica. C'è ampia possibilità di parcheggio sia sulla strada che nel parcheggio privato, però per raggiungerlo esiste solo una strada sterrata che in questi giorni è tutta una buca per la pioggia.

Arriviamo al dunque; si tratta di una vecchia cascina lombarda del '700 completamemte ristrutturata che si presenta molto bene con pavimenti in cotto, pareti con colori caldi tipici che richiamano i vecchi colori.
Dopo l'ingresso, angusto con il bar di servizio, si accede ad una sala di circa un 30 posti a sedere con un caminetto che riscalda l'ambiente e i cuori veramente splendido; noi siamo stai fatti accomodare nell'altra sala con circa 40 posti. Devo subito dire che i tavoli sono ben distanziati e le conversazioni dei vari commensali non si sovrappongono.
Passiamo all'essenziale, cioè il cibo.

Dopo esserci accomodati ci viene portata subito l'acqua e il pane, dovrei dire i pani dato che trattasi infatti di diversi tipi di pane affettato con le noci, l'uvetta, il cioccolato, focaccia; fatto sta che il pane sparisce subito nelle nostre bocche affamate.

Eravamo un gruppo di cinque amici: tre uomini e due donne; siamo partiti con l'antipasto: in tre abbiamo preso una crema di patate e zucca con funghi porcini e bruschetta di pane toscano con brie alla granella di pistacchio,veramente ottima sopratutto indicata per la stagione, calda, servita in una fondina con cucchiaio; insomma quasi un primo, deliziosa.
Gli altri due hanno ordinato crema di baccalà mantecato su crostini di polente bianca ed uno sformatino di Castelmagno con verdurine all'extravergine, mi dicono buonissimi e ben presentati davvero.
Abbiamo saltati i primi che comunque spaziavano tra paste e gnocchi fatti in casa e un risotto alla zucca e taleggio, e siamo passati direttamente ai secondi.

In due ci siamo fatti attrarre dalla "padellata della cascina" che ci dicono essere la specialità della casa. E' stata portata in tavola una larga padella di ferro con una corona di verdure grigliate, proprio tutte le verdure di stagione più la mela e, al centro, una generosa porzione di tagliata di manzo, considerato che il piatto era per due persone. Beh come minimo ci si poteva mangiare in quattro, ottima e tenera la carne, cotta al punto giusto e tenere e croccanti le verdure: insomma un'ottima esperienza.
Altri due hanno ordinato filetto di bue con prosciutto di cascina su radicchio, l'ultimi si è sbafato una polenta e bruscitti (specialità di Busto) e tutti si sono detti piu che soddisfatti dei loro piatti.

Per finire i tre maschietti si sono concessi il dolce: due crostate di mele con gelato al fiordilatte, veramente super davvero; io ho preso un gelato al fiordilatte con uvetta alla grappa, una vera leccornia, bunissimo.
Dimenticavo: essendo quasi astemi, solo uno di noi ha preso un calice di vino rosso, un Merlot Russolo del Friuli ed io un bicchierino di passito Malvasia di Casorzo doc
Per finire 4 caffè offerti.

Siano usciti veramente soddisfatto con la certezza che ritorneremo presto e magari anche questa estate visto che davanti alla cascina c'è il pergolato dove appunto nella bella stagione si mangia all'aperto in mezzo al verde, tanto verde da non credere di essere in città!
Per ultima informazione mi dicono che a mezzogiorno si puo pranzare, ovviamente con un altro menu a 15 €.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.