Ore 20.30 ci ritroviamo tutti quanti alla Cascina ...

Recensione di del 22/01/2005

Cascina Magana

30 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
4 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Ore 20.30 ci ritroviamo tutti quanti alla Cascina Magana come da accordi.
Veniamo sistemati in una saletta dove oltre al nostro numeroso tavolo ce ne sono altri due da 6/8 persone.

L'ambiente è abbastanza caratteristico: pavimento di cotto, soffitto con travi a vista, pareti color giallino e un camino purtroppo non in funzione.

Siamo in 16 ed essendo la sala piuttosto piccola la nostra tavolata è formata da più tavoli a L; questo purtroppo fa a scapito della socializzazione e libero parlare fra tutti i commensali.

Il menù è fisso per cui niente carta e al tavolo troviamo gli antipasti belli e pronti.
Gli antipasti in totale saranno:
- salumi vari (lardo, prosciutto crudo e salame)
- caprino condito con pepe rosa erbette e olio
- frittata
- cotechino e lenticchie
Per quanto riguarda i salumi il prosciutto e il lardo erano un pò troppo salati e cmq di qualità media.
Il caprimo era condito bene, peccato per il fatto che fosse veramente salato!
La frittata era di uova e zucchine, niente di trascendentale cmq non male.
Cotechino e lenticchie decisamente buoni; contechino non era troppo grasso e di buona qualità le lenticchie in bianco buone e cotte al punto giusto.
Come primi è arrivato un risotto al taleggio e aceto balsamico e una pasta con patate, fagiolini e pomodoro.

Il risotto era abbondantemente condito con del formaggio che però non ci è sembrato il taleggio e dell'aceto balsamico non si è assolutamente sentito alcun sapore.
La pasta era abbastanza triste; delle patate si sentiva vagamente il sapore, c'era qualche pezzo di fagiolino ma a mio parere una pasta senza nervo e non da mettere in un menù fisso.
Per quanto riguarda i secondi è arrivato del brasato della polenta e della lonza alla birra.

Il brasato era di buona fattura e con un ottimo sughetto, la carne non era ottima comunque di discreta qualità.

Lonza alla birra: buona sia come sapore che qualità.
La carne non era per niente grassa molto morbida e gustosa.

Come dolce è arrivata una crostata con marmellata; la pasta era buona tanto che si è pensato fosse fatta in casa mentre la marmellata (albicocca e fragola) è sembrato che fosse di tipo industriale.

E infine il caffè fatto a "mano" cioè non con la macchina ma con la moka seguito da "ammazza caffe'" quale una grappa e un amaro.
Il tutto poi è stato innaffiato con il vino rosso della casa che come tale era di un livello più che sufficiente.

Una pecca per quanto riguarda il bagno; per arrivarci bisognava attraversare al freddo e al gelo il cortile per poi ritrovarsi nel bagno non riscaldato cosa che durante una cena non è assolutamente gradevole!

Antipasti vari, 2 primi, 2 secondi, dolce, caffè e amaro 30,5 a testa.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.