Per la classica cena aziendale di quest'anno, tra ...

Recensione di del 29/02/2008

Trattoria dei Cacciatori

30 € Prezzo
5 Cucina
7 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €

Recensione

Per la classica cena aziendale di quest'anno, tra colleghi ed amici viene scelto questo locale di Brugherio, una classica corte lombarda ristrutturata, in cui l'ambiente ha ancora quel sapore di campagna ormai perduto in città.
Siamo in 60 e ci fanno accomodare in una grossa sala dove un tavolo a C ci aspetta già apparecchiato e con i vassoi peri i primi antipasti sul tavolo.

Troviamo i classici affettati (niente di eccezionale), un vassoio con dei sott'olio ed agrodolce (verdure discrete), una buona insalata russa, olive all'ascolana insipide. Ci vengono poi servite delle bruschette (che più che condite con olio extra mi sembrano pucciate nell'acqua) e dei fiori di zucca in pastella davvero insapori (la frittura odorava di pesce): insomma, gli antipasti mi hanno davvero deluso. Voto 5.

I primi piatti sono tre, come da tradizione del locale.
Risotto al bacon, pomodorini e porcini: senza arte né parte, ma almeno si faceva mangiare. Voto 6.
Ravioli di carne in salsa tartufata (burro aromatizzato e salvia): forse il piatto più saporito della serata. Voto 7.
Maccheroncini alla buongustaia (che un buongustaio come me avanza nel piatto): pasta scotta e molliccia, sugo insapore. Voto 4

Anche i secondi piatti sono tre.
Brasato con polenta: il piatto forte della serata, carne buona e stracotta, molto saporito il sugo, polenta gialla. Voto 7,5.
Spalla di vitello agli agrumi: carne stopposa al gusto di limone. Voto 5.
Tagliata rucola e grana: anche qin questo caso carne stile gomma da masticare(veramente troppo cotta per essere proposta come tagliata) e grana che forse era “Parmisan”. Voto 5.

I dolci consistevano in un tiramisù fatto in casa che raggiunge la sufficienza, anche se la crema era molto chiara e povera di uova (voto 6), ed in uno strudel, anche lui niente di che ma comunque sufficiente (voto 6).

Infine ci hanno servito i caffè, la grappa ed il classico limoncino economico in bottiglione da 5 litri,
il tutto per la cifra di 30 euro, compresi acqua e vino in caraffa, un barberino che si lasciava bere.

Ricapitolando un locale in cui andare in gruppo a divertirsi, senza pretendere troppo dalla cucina.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.