Beh, siamo andati a colpo sicuro! Tutti i mangioni...

Recensione di del 08/07/2010

Trattoria La Madia

32 € Prezzo
10 Cucina
10 Ambiente
10 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 32 €

Recensione

Beh, siamo andati a colpo sicuro! Tutti i mangioni che ci avevano
preceduto rappresentavano il primo buon segnale!
L'ambiente è veramente confortevole, arredato in stile rustico con molteplici attrezzi della vita contadina appesi per creare un vero clima di coinvolgimento. Il panorama naturale sulle colline della franciacorta che si apre alla vista, scegliendo un tavolo vicino alle finestre, è strepitoso. Il venticello di questo periodo rappresenta un elemento di piacevole arricchimento alla cena.
Il menu.
Appesa ad una delle pareti c'è riportata la frase: "Un piatto non si giudica solo dalla sua bontà ma dalla storia che ci racconta".
Ed è proprio così, a far parlare il piatto ci pensa il personale che per ogni portata indica gli ingredienti principali, la zona di provenienza e l'azienda produttrice. Tutti i prodotti rappresentatano il meglio della produzione bresciana. Per mediare fra qualità e portafoglio abbiamo deciso di buttarci sul menu degustazione a 32 euro per persona. Antipasti misti; due primi; due secondi (escluso il cinghiale); contorni; dolce; caffè.
Cominciano portarci pane e grissini rigorosamente fatti in casa e serviti in
un setaccio da grano

Arrivano gli antipasti. Un fumante piattino di Strachì parat mette subito alla
prova il nostro appetito, veramente piacevole e delizioso. Il tagliere dei salumi è di prima qualità con particolare encomio al salame, non troppo stagionato, ma estremamente gradevole ed appetitoso.

I due primi scelti da noi sono stati il risotto con fatulì e verdure (non è ammissibile rinunciare al fatulì uno dei formaggi di capra essicato con ginepro più pregiati) e si deve ammettere che i sapori anche forti del formaggio ben si mischiano con il riso e le verdure.
Il primo successivo sono stati casoncelli con ripieno di verdure al burro e vaniglia: certo la vaniglia apporta una sferzata di originalità ma ben equilibrata e gradita. Non si tratta di assaggi, ma di porzioni "serie" e in vista dei secondi siamo quasi in difficoltà.

I secondi scelti sono stati: controfiletto di cavallo alla brace con salsa alla Saba che ricorda le migliore delle tagliate con un cottura rilevante (perchè a mia moglie il crudo non garba). Quando vediamo arrivare la cameriera con una "gabbia" in ferro battuto dove all'interno penzolava la nosra ulteriore portata (spiedo di pollo) è scaturito spontaneo un sorriso che ha ben presto lasciato il posto a forchetta e coltello.
Contorno d'accompagnamento, patate novelle al forno e pomodorini gratinati.
Non siamo riusciti a terminarli. Da un lato non amiamo fare avanzi, le portate erano prelibate ma eravamo quasi al limite.

Il dolce: sorbetto all'ananas ed arancia per me e sorbetto di fragole e pepe hanno concluso degnamente la fila dei sapori.
Non è rilevente le parte delle bevande perchè essendo astemi ci siamo buttati sull'acqua frizzante: anche qui di due marche top level, certo l'acqua non incide molto ma è un segnale.
Servizio: estremamete professionale e cordiale; ogni portata era caratterizzata da una piacevole e mai fastidiosa interazione con il personale sempre pronto a fornire spiegazioni o anche solo una battuta e un sorriso. Vettovaglie e posateria consoni a tutto il clima del locale.
Un commento di sintesi: da provare!.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.