Ad Agosto le scuse ...

Recensione di del 10/08/2008

Bagni Lido

39 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 39 €

Recensione

Ad Agosto le scuse per andare a trovare i nostri amici Lilli e Paolo del ristorante "Bagni Lido" si sprecano: il nostro anniversario di matrimonio, il mio compleanno e quest’anno ce ne sarebbero ancora. Ma la verità è una sola, abbiamo voglia di stare in assoluto relax, in un posto incantevole, a pochi cm dal mare, coccolati dai nostri amici bordigotti e mangiare dell’ottimo pesce. Questa è la verità.                                                                 Prenotiamo per domenica sera. Ci piace arrivare a Bordighera in anticipo per fare la nostra solita passeggiatina sullo splendido lungomare, un veloce aperitivo e poi si va al Lido. Per il tragitto vi rimando alla mie precedenti recensioni. L’ambiente è stato rinnovato e continua a mantenere la solita romantica atmosfera di sempre.                           

Entriamo. Dopo un breve chiacchiericcio con Lilli (non ci vedevamo da esattamente un anno), ci accomodiamo. Paolo, ormai stabilmente impegnato in cucina, lo saluteremo più tardi. Solito tavolo sulla terrazza con vista apertissima su tutta la costa. La serata è soft in tutti i sensi e da bere decidiamo per una bottiglia di acqua naturale e solo due calici di vino bianco. Lasciamo fare a Lilli che ci serve un ottimo bianco siciliano, DonnaFugata per la precisione, anno 2007, 13 gradi, freschissimo nel suo cestello, molto amabile e delicato. Diamo un’occhiata al menu anche se io, personalmente, ho le idee abbastanza chiare.


Nel frattempo una giovane e gentile cameriera ci serve un appetitoso e ricco cestino del pane, con i loro soliti torcetti fatti in casa ed alcune fette di pane aromatizzate alle noci ed alle olive. Cestino continuamente rifornito.


Mia moglie sceglie una insalatina di mare tiepida al vapore: porzione generosa con una base di polpo e patate, arricchita da cozze, totani a striscioline e gamberetti. Una delizia.                                                    Per me, il piatto che tutti, secondo il mio modesto parere, dovrebbero assaggiare venendo qui a mangiare: tagliolini al nero di seppia con i frutti di mare. Porzione molto ricca, pasta fatta in casa, cottura al dente ed un condimento ricco di pesce, con un nero di seppia equilibrato, delicato e decisamente gustoso. Eccezionale.


La nostra cena prosegue con due secondi.

Per mia moglie una orata al forno in crosta: un’orata intera ottimamente cotta al forno e ricoperta da una crosta dorata di patate tagliate finemente a fettine. Per me la grande assiette del fritto di paranza. Un tripudio di numerose varietà di pesci: dai calamari, ai moscardini, dalle bughe alle signorine. Piatto da passarci la serata, molto ricco e leggero, grazie ad una friggitura di qualità.


La cena si allunga e quindi abbiamo la possibilità di salutare e fare due chiacchiere anche con Paolo che è potuto scappare dalla cucina. Due “ciappetti”, anzi quattro e poi chiediamo ancora un caffè ed il conto. Totale 78,50 euro. Eccovi il dettaglio: due coperti 4 euro; un’insalata di mare 12 euro; i tagliolini al nero di seppia 16 euro; l’orata 18 euro; il fritto di paranza 18 euro; i due bicchieri di vino 6 euro; una bottiglia d’acqua 3 euro ed un caffè 1,50 euro. Conto allineato alla volta precedente, considerato che è passato un anno. Cena di altissima qualità e consistenza, un servizio, manco a dirlo, impeccabile e la solita magica atmosfera.
I nostri amici Lilli e Paolo sono una garanzia.
Un saluto da Jerry a tutti i Mangioni!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.