Spinto dalle buone recensioni di chi mi ha precedu...

Recensione di del 20/09/2011

Il Cantuccio

60 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €

Recensione

Spinto dalle buone recensioni di chi mi ha preceduto ed in occasione della fiera Cersaie a Bologna decido, insieme a due amici, di recarmi presso questo ristorante. Arriviamo alle 21 e subito ci si rende conto dell'atmosfera tipica che si respira in questo piccolo ma accogliente locale: pochi tavoli (circa 30/35 coperti) con ogni spazio ottimizzato per fare stare tutto quello che serve al servizio. Anche la cucina è molto piccola (12 mq rivelatomi poi dal titolare Salvatore) e a fine servizio ci chiederemo come si riesca a preparare tutte quelle squisitezze in una cucina così piccina.

Ma passiamo al cibo.
Ci viene proposta una degustazione di antipasti di pesce e decidiamo di provare questa esperienza: beh, ottima scelta. Insalatina di mare, alici marinate con bruschette di pane caldo, gamberi saltati, tonno saltato con rosmarino e aglio, cozze gratinate, ma particolare menzione a degli eccellenti totanetti ripieni con verza e adagiati su delle sfoglie di patate al forno: eccezionali. Tant'è che uno dei commensali decide di complimetarsi per il piatto e nella successiva attesa tra antipasti e primi, ci verrà servita un'altra porzione di totanetti a tutti e tre. Segno questo di grande attenzione al cliente.

Passando ai primi, optiamo, dopo aver sbirciato anche nei tavoli vicini, per degli spaghetti alla chitarra che ci verranno serviti in dei piatti molto grandi, profondi e decorati tipici di quelli pugliesi: esperienza mistica....davvero ottimi, pieni di ogni tipo di crostacei e molluschi e con la pasta con la giusta rugosità per accogliere tutto il condimento.

Con le pance piene decidiamo di non prendere il secondo e ci viene servito un gelato al limone, anche questo molto buono e artigianale, accompagnato da una bottiglia di limoncino e una di vodka da mettere sul gelato.
La cena è stata accompagnata da due bottiglie di bianco Vermentino di Gallura.

Prima di chiudere è importante menzionare quello che ha accompagnato tutta la cena facendoci sentire davvero coccolati: il servizio. La cameriera che serviva ai tavoli si è dimostrata incredibilmente attenta a qualunque esigenza ci si presentasse, spesso anche senza che dovessimo proferire parola. Insomma tutto positivo e tutto sommato anche il conto: 60 euro a testa. Ci si tornerà volentieri.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.