Da tempo avevo intenzione di provare questo ristor...

Recensione di del 03/10/2009

Il Cantuccio

40 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 40 €

Recensione

Da tempo avevo intenzione di provare questo ristorante che si tova nel centro di Bologna in una traversa di via Indipendenza. L'occasione è un festeggiamento con mia moglie, entrambi abbiamo voglia di una cena a base di pesce e viste le recensioni precedenti prenotiamo. Arriviamo puntuali sulle nostre biciclette (in centro il parcheggio non è facile).
Arrivati veniamo subito accolti da una giovane ragazza che ci porta al nostro tavolo e ci prende l'odinazione sul vino (un prosecco davvero ottimo).

Passiamo all'ordine: come già deciso facciamo fare e ci affidiamo all'antipasto della casa (o meglio alla serie di piccoli secondi), ce ne portano otto, si parte con mozzarelline con sardine marinate e pomodori per poi passare alle insalate fredde (di polpo, di seppie e di gamberetti) tutte semplici e ottime, la qualità delle materie prime la fa da padrone. Si passa poi ai piccoli calamari alla griglia teneri e saporiti, li divoriamo senza nemmeno accorgercene. Arriva poi il pesce spada con le melanzane grigliate, olive e capperi, anche mia moglie che odia il vegetale viola deve ammetterne la bontà, davvero ottimo.
Si passa infine al baccalà fritto con patate e cipolle, ben eseguita la frittura e si conclude con le cozze gratinate e due ostriche al pepe verde, fra tutti i piatti forse le cozze non erano da podio ma comunque fresche.

Siamo alla fine degli antipasti e già non ne possiamo più, anche se passano dei primi davvero invoglianti decidiamo di passare ai dolci.
Accettiamo di assaggiarne tre: un sorbetto al limone che ci viene servito assieme ad una bottiglia di buon limoncello, il sorbetto ha una consistenza piacevole e non è il solito prefabbricato. La torta al cioccolato è semplicemente la migliore che abbia mai assaggiato: equilibrata e di una giusta consistenza riesce a mettere in risalto il cioccolato fondente che seppur amaro riesce a non sovrastare il tutto, davvero da applausi; per finire ci vengono serviti sei biscottini a base di frolla (molto buona) e frutta secca, complessivamente buoni ma non all'altezza della torta.
Siamo davvero sodisfatti, il pesce è fresco e ben cucinato, il locale è accogliente e l'atmosfera e calorosa, un serata da ricordare con un conto tutto sommato coretto se si pensa a quanto costa il pesce nella pescheria sotto casa mia: 80 euro non sono pochi ma li abbiamo spesi volentieri.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.