I carrelli (bolliti e arrosti), i tortellini in br...

Recensione di del 25/09/2009

Da Bertino

17 € Prezzo
8 Cucina
6 Ambiente
6 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 17 €

Recensione

I carrelli (bolliti e arrosti), i tortellini in brodo e la zuppa inglese di Bertino sono un’istituzione in città. Io non ci sono mai stata, ed oggi decido, insieme ai miei colleghi di lavoro, di farci un salto.
Il locale è una classica trattoria bolognese vecchio stampo, tovagliato bianco, legno scuro, lampade rosse, qualche quadro alle pareti.
Ci accomodiamo, ci viene portato il menu, un cestino con barillini e del pane, e sul tavolo ci sono già dei grissini.
Siamo in quattro ed ordiniamo subito un’acqua naturale.

Io vorrei un bis di primi, ma il cameriere mi fa capire che per una persona è preferibile un primo solo, dunque io e un’altra persona optiamo per i tortelloni al pomodoro, gli altri due commensali scelgono invece il carrello degli arrosti e contorno misto.
I tortelloni non sono particolarmente abbondanti, sono di buona fattura, ma assolutamente nella norma se paragonati ad altri che ho avuto modo di mangiare altrove.
Dopo mezzo minuto arriva il mitico carrello con gli arrosti e i contorni: diversi tagli di carne, patate arrosto, una sorta di gateaux di patate, peperoni gratinati e la crema fritta (tipica bolognese). Nel complesso risulta un bel piatto abbondante, indubbiamente una scelta migliore rispetto al primo. Ho assaggiato la carne, le patate e la crema fritta, tutto molto gradevole, mi sono un po’ pentita della scelta fatta ma era anche la prima volta che ci andavo ed in genere vado matta per i primi più che per i secondi piatti.

Terminato il pranzo, io e un’altra persona ordiniamo una zuppa inglese, sono davvero curiosa di provarla. Ed in effetti alla vista, sul carrello dei dolci, è stupenda, in un’enorme ciotola di vetro. Viene servita a grandi cucchiaiate in una ciotola fonda, la porzione è abbondantissima ed è squisita. Mai mangiata una tanto buona. Concludiamo con tre caffè.
Il conto finale si rivela di 71 euro, non proprio economico per essere a pranzo. Io personalmente, per primo, caffè e dessert, spendo 17 euro. Una volta ogni tanto come pausa pranzo si può comunque fare.
Per ciò che ho mangiato io, al tortellone darei un sette, ma la zuppa inglese è da dieci e lode ed anche la carne era molto buona, peccato non averla presa, quindi scelgo alla fine di dare un otto complessivo. Mi piacerebbe anche provare la cotoletta alla bolognese, ci tornerò.
Il servizio è sufficientemente cordiale. Un locale in generale ancora valido nella ristorazione bolognese, il rinnovamento negli arredi a mio avviso non è necessario in quanto da quel tocco di genuinità che non guasta mai.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.