Gita domenicale a Biella. Io e il mio compagno dec...

Recensione di del 13/12/2009

La Lira

32 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 32 €

Recensione

Gita domenicale a Biella. Io e il mio compagno decidiamo di pranzare al ristorante La Lira, di cui avevamo letto interessanti recensioni su vari siti internet. Il locale si trova in vicinanza del centro storico ma è facilmente raggiungibile in macchina.
Appena entrati, ci accoglie un cameriere che ripone i cappotti nel guardaroba posto all’ingresso e, pur senza prenotazione, ci accompagna a un tavolo per due posto vicino a un calorifero in rame.
La location è elegante, soffitto a volta con mattoncini rustici, ambiente illuminato da moderni faretti, tovaglie damascate, posate in argento, calici per il vino, una rosa rossa sul tavolo.
Il cameriere ci porta il menu del ristorante, la carta dei vini ed inoltre due proposte di menu tematici da cui poter scegliere, l’uno a base di tartufo e l’altro a base di carciofi. Cogliamo in questo frangente un altro particolare che denota raffinatezza, ovvero i menu differenziati, con i prezzi esposti per il mio compagno e senza per me.
Il menu è vario, elenca una discreta selezione di pietanze, dall’antipasto, ai primi, ai secondi, sia a base di pesce che di carne. Ordiamo entrambi un antipasto e un secondo piatto, dell’acqua naturale e un calice di Dolcetto delle Langhe.

Il servizio è formale ma cordiale nello stesso tempo. Nell’attesa dei nostri piatti ci viene servito un appetizer a base di mousse di caprino e miele, della focaccia calda, pane e grissini artigianali.

Antipasti.
Insalatina di carciofi: carciofi crudi, affettati sottili e scaglie di grana conditi con una delicata emulsione di olio e limone.
Vitello tonnato con salsa di una volta: le fettine di vitello, servite su un letto di misticanza, sono tagliate al coltello, la carne è tenerissima. La salsa è gustosa e leggera, evidentemente artigianale, niente a che vedere con la solita salsa tonnata.

Secondi piatti.
Tagliata di Fassone su letto di rucola con salsa all’aceto balsamico. Carne tenera, ottima qualità, giusto punto di cottura.
Carciofi ripieni di pescato del giorno e gratinati, una vera punta di eccellenza culinaria. I carciofi, impiattati a disegnare un fiore, sono ripieni di cozze, vongole, scampi, calamari e ricoperti da una leggera crosticina dovuta alla cottura gratin. Piatto entusiasmante, un perfetto connubio di sapori, colori, croccantezze e morbidezze dei diversi ingredienti.

Soddisfatti per la qualità e la quantità del nostro pranzo domenicale, ordiamo direttamente il caffè che ci viene servito con degli eleganti alchechengi bagnati nel cioccolato fondente.
Per gli appetizer (offerti dalla casa), gli antipasti, i secondi piatti, i caffè, il calice di vino e l’acqua naturale, il conto è di € 65, comprensivo di servizio e coperti.
Esperienza assolutamente positiva, da ripetere.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.