Un nostro amico è giunto alla soglia dei 35 anni e...

Recensione di del 12/01/2009

Piemontese

50 € Prezzo
6 Cucina
6 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 50 €

Recensione

Un nostro amico è giunto alla soglia dei 35 anni e quindi si va a festeggiare con una cena in compagnia. Un po’ per comodità logistica, un po’ per pigrizia, la scelta cade sull’hotel e ristorante-pizzeria ‘Il piemontese’, situato in centro a Bergamo nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria.

Il locale presenta, all’entrata, un ampio bancone dove sono messi in bella vista gli antipasti e i dolci. La sala ristorante è ampia e dislocata in più locali, il che consente quasi sempre di trovare una collocazione piuttosto tranquilla. La nostra cena si svolge la sera del lunedì, quindi a maggior ragione nessun problema da questo punto di vista, anche perché avevamo prenotato in anticipo. L’ambiente è curato ma non elegante, tutto sommato abbastanza anonimo. In generale molti dettagli lasciano chiaramente trasparire il fatto che il locale non è recente, e forse avrebbe bisogno di qualche rinnovamento.

Comunque ben presto la nostra compagnia di dieci persone si ritrova tutta con le gambe sotto il tavolo, e dopo avere dato uno sguardo al menu, si presenta da noi un giovane e gentile cameriere che ci chiede che intenzioni abbiamo.

A questo punto, invece di seguire pedissequamente quanto previsto dalla carta, decidiamo di affidarci ai suoi suggerimenti, e quindi accettiamo di iniziare con un antipasto caldo di mare con aggiunta di qualche carpaccio freddo di pesce. Piuttosto celermente vengono portati in tavola una serie di vassoi con diverse proposte, dai quali poi ciascuno dei commensali si serve per conto proprio. Le proposte vanno dalle cozze al sautè di vongole, dal fritto misto al carpaccio di salmone e pesce spada, dall’insalata di gamberetti e porcini alla zuppetta di seppioline e moscardini. Tutte cose ampiamente già viste e piuttosto convenzionali, quindi niente di eccezionale o indimenticabile. Va detto però che in generale la qualità della materia prima è buona, così come la preparazione è sufficientemente curata. E non ci si può lamentare neppure della quantità complessiva, sufficiente per tutti.

Per accompagnare la cena di pesce optiamo, sempre su suggerimento del cameriere, per un Müller Thurgau, presentato in carta a 13,00 Euro alla bottiglia. Servito fresco al punto giusto, si rivelerà una scelta azzeccata per la cena.

Terminati gli antipasti, la compagnia decide di passare direttamente ai secondi, e in questo caso optiamo ancora una volta per una scelta cumulativa, che comprenda per tutti un assaggio di branzino al sale e una grigliata mista di pesce.

Dopo circa mezz’ora di attesa vengono portati al tavolo due branzini di dimensioni medio grandi che, opportunamente preparati, ci vengono serviti direttamente sul piatto. Si tratta veramente di un assaggio per ciascuno (due tre piccoli filetti a testa con contorno di alcune patate al forno). Anche in questo caso la materia prima non è male e la cottura è perfetta.

Decisamente più deludente la grigliata mista, che viene presentata a tavola con due grandi vassoi dai quali ciascuno si serve autonomamente. La quantità è soddisfacente, ma i diversi tipi di pesce presente si rivelano per lo più secchi, stopposi, privi di identità.

A questo punto, il festeggiato offre il dolce, un’ottima meringata portata da lui direttamente che i camerieri dividono in porzioni. Per brindare, prendiamo una bottiglia di prosecco senza infamia e senza lode.

Al termine, qualcuno prende il caffè e poi è il momento del conto, ovviamente uguale per tutti: 50,00 Euro a testa che, considerato il tipo di offerta, il menu comune per tutta la tavola comprendente solo antipasto e secondi, il tipo di locale e la proposta gastronomica con qualche significativa caduta qualitativa, denota un rapporto qualità prezzo a mio parere decisamente sotto la media.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.