Domenica siamo andati a pranzo in questo suggestiv...

Recensione di del 13/02/2011

Osteria San Giulio

23 € Prezzo
9 Cucina
8 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 23 €

Recensione

Domenica siamo andati a pranzo in questo suggestivo posto racchiuso in un piccolissimo borgo medievale. Eravamo sei adulti ed una bimba di due anni.
Appena entrati abbiamo avuto ottima accoglienza e ottima impressione dal locale molto caldo e familiare. Ci hanno fatti accomodare e chiesto se preferivamo il loro menu consigliato o decidere col menu alla carta; abbiamo optato per il menu alla carta.
Abbiamo preso: due antipasti badia (ovvero antipasto completo) comprendente salumi misti, fagioli Spagna, cipolline all'aceto, mortadella di fegato, svariati tipi di salame, pane fresco buonissimo e fragrante, poi un tortino di porri e un piatto di salumi misti.
Poi siamo passati ai primi: uno di noi ha preso il piatto quattro assaggi, ovvero gli hanno portato quattro piatti di primi! Poi abbiamo preso un piatto di maccheroni ai carciofi, un piatto di ravioli al ripieno di arrosto (ottimi)e tre piatti di paniscia (hanno poi portato il vassoio stracolmo di paniscia).
Visto che avevamo con noi una bimba piccola ho chiesto cortesemente di fare un piatto di pasta al pomodoro e in un attimo era lì pronto subito per lei. Oltretutto super gentili con tutti i bimbi presenti in sala con le rispettive famiglie, infatti per i più piccli hanno allestito la zona gioco con una grossa lavagna da scuola e relativi gessetti per farli disegnare in piena libertà.
Io non avevo mai mangiato la paniscia (essendo emiliana) e devo dire che quella è veramente squisita a detta anche del nostro accompagnatore piemontese.
Naturalmente è avanzato qualcosa a tutti nei piatti per le porzioni abbondanti.
Abbiamo deciso di passare direttamente ai dolci, saltando i secondi che proponrvano oca e verze, brasato di cavallo con polenta e altro che non ricordo.
Come dolci sono stati presi: semifreddo all'amaretto buonissimo, due sorbetti dei quali uno analcolico (ebbene sì hanno un pensiero anche per chi non gradisce il liquore) poi tre caffè.
Da bere due bottiglie di acqua naturale e due bottiglie di vino Nebbiolo della cantina di Cameri che loro fanno pagare 3 euro.
Tutto questo ci è costato in totale 140 euro, quindi esclusa la bimba il costo è stato di circa 23 euro a persona. Assolutamente da provare!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.