Gita a Bellagio post ferragostana, con l’obiettivo...

Recensione di del 17/08/2009

Ittiturismo Mella

25 € Prezzo
8 Cucina
7 Ambiente
4 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €

Recensione

Gita a Bellagio post ferragostana, con l’obiettivo di un giro turistico e un pranzo in uno dei tanti ristoranti della zona. La scelta turistica prevede la visita al Parco di Villa Melzi d’Eril, che si rivela molto bello, anche per i nostri due bimbi al seguito, di sei e due anni.

Riguardo al ristorante, optiamo per il ‘Mella’, già provato anni orsono, di cui conserviamo un buon ricordo soprattutto per quanto riguarda il piatto tipico del posto, ovvero il risotto con il pesce persico.
Il ristorante è ubicato in una piccola piazzetta lontana dal centro del paese, che dà direttamente sulla riva del lago. Parcheggiata la macchina a breve distanza nei pressi di un parco pubblico, lo si raggiunge percorrendo a piedi una stretta stradina, che al termine sbocca direttamente sulla piccola piazza.
Al piano terra del ristorante c’è un bar; per accedere alla sala da pranzo bisogna attraversarlo e salire al piano superiore utilizzando una stretta scala. La sala ha in fondo un’ampia vetrata che consente una bella vista sul lago. Il tavolo a noi riservato è proprio quello situato vicino alla vetrata, e questo rende più piacevole il nostro pranzo.
Per il bimbo più piccolo non è disponibile alcun seggiolone, nonostante non ci siano oltre lui altri bambini; ci viene quindi proposto un cuscino per rialzare la seduta della sedia. Diciamo che non sarebbe difficile attrezzarsi un po’ meglio. La sala è apparecchiata in modo gradevole, anche se bisogna dire che i tavoli sono parecchio ravvicinati tra loro e che le sopratovaglie sono di carta.

Abbiamo le idee chiare, e ordiniamo per tutti il risotto con il pesce persico come piatto unico, accompagnato da acqua e da vino bianco mosso della casa, che si rivelerà un compagno ideale e di discreta qualità. Il piatto conferma le sue qualità: il pesce è ottimo e fritto in modo leggero, il riso lo accompagna in modo perfetto, l’insieme dei due sapori è decisamente armonico. Unico appunto, rispetto ad altre visite precedenti, riguarda la cottura del riso, a mio parere meno curata, tanto che il riso sembra accompagnare i filetti di pesce come una sorta di "contorno", invece che costituire in sé il cuore del piatto.

La nota più stonata della giornata riguarda però il servizio, che è fornito in sala da una persona che si comporta in modo assolutamente privo di quel minimo di cordialità che ritengo sia dovuta a un cliente. Nessuna accoglienza, modi sbrigativi e spicci, mai neppure l’ombra di un sorriso, anzi una sorta di malcelata insofferenza verso qualsivoglia richiesta, sino ad arrivare a fare palesemente finta di non sentire di essere chiamata e, al ritiro dei piatti, a rivolgersi a noi dicendo che dovevamo passarglieli. Quando poi si paga il conto e si scopre che per ognuno di noi (anche per il bimbo di due anni) vengono addebitati 1,80 euro di coperto e servizio, resta un po’ di amaro in bocca.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.