Ottima cucina piemontese tradizionale

Recensione di del 11/09/2013

La Grotta

20 € Prezzo
9 Cucina
9 Ambiente
9 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 20 €

Recensione

Di passaggio ad Asti, io e mia moglie cerchiamo su ilmangione.it un ristorante che faccia al caso nostro: vorremmo assaggiare della buona cucina piemontese tradizionale. Le recensioni presenti sul sito ci portano a scegliere questo locale.
Avendo un impegno preso in prima serata, ci presentiamo al ristorante alle ore 19:05; all'ingresso vi è scritto l'orario di apertura serale, le 19:00. Crediamo quindi di poter essere accolti, ma un cameriere ci comunica che non è ancora possibile cenare, invitandoci a tornare dopo mezz'ora.  Perplessi, ci allontaniamo e torniamo verso le 19:40. Questa volta siamo più fortunati, finalmente veniamo accompagnati al nostro tavolo. Il locale è vuoto, ma nel giro di pochi minuti arriveranno altri avventori.
Non mi soffermo a descrivere il locale, già ampiamente raccontato nelle precedenti recensioni.  Ci colpiscono, appesi alle pareti, innumerevoli quadretti contenenti menù che il locale ha proposto nel corso degli anni in occasioni di particolari ricorrenze.

Il cestino del pane offre dei veri grissini rubatà di qualità superlativa, oltre che morbidi panini bianchi.
Dal menù, scegliamo due antipasti tipici piemontesi: insalata di carne cruda per me e rolatina di coniglio per mia moglie.
La mia carne è ottima. L'impressione è che si sciolga in bocca, da quanto è tenera e ben tagliata. Il sapore è molto delicato, non è eccessivo il sentore del limone usato per la macerazione. Mi vengono portati pepe ed olio extravergine da aggiungere, a piacere. Scelgo di completare il condimento con l'olio.
Mia moglie mi riferisce di una delicatissima rolata di coniglio. La carne è ben cotta, le carote e il songino che l'accompagnano si sposano benissimo con il piatto scelto. Unico "difetto": il tutto è condito con abbondante aceto balsamico. Un po' troppo, a suo avviso. Ciò nonostante, il piatto è da lei (piemontese doc) ugualmente apprezzato.
Dopo pochi minuti, arriveranno anche i primi: tajarin ai funghi per me e agnolotti alla piemontese per la mia signora.
I miei tajarin sono buoni, ben mantecati, dai funghi teneri e gustosi. I sapori legano alla perfezione. Sinceramente, avrei preferito una porzione un po' più abbondante.
Gli agnolotti di mia moglie sono, invece, in porzione molto generosa. Ottimamente eseguiti, fatti in casa, dal sughino saporito e profumato.
Concludiamo la cena con due caffè.

Il conto sarà una sorpresa piacevolissima: spendiamo solo 39 euro, così suddivisi: 4 € per i coperti; 14 € per i due antipasti; 15 € per i primi piatti; 2 € per la bottiglia d'acqua gassata;  4 € per i due caffè.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.