Molto incuriosito dalle recensioni trovate sul sit...

Recensione di del 11/11/2005

Ai Due Pini

15 € Prezzo
9 Cucina
6 Ambiente
8 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 15 €

Recensione

Molto incuriosito dalle recensioni trovate sul sito, venerdì sera ho deciso di andare a provare questo ristorante di Arsago Seprio.
Telefono nel pomeriggio per prenotare e mi rispondono in modo molto cortese, ma non chiedono né il nome né l'ora. Ne deduco che non dovrebbero esserci problemi di posto o che, forse, in quel ristorante non usa prenotare.

Chi, come me, non è mai stato ad Arsago, incontrerà qualche difficoltà a trovare Via Dante: a noi è apparsa dopo un quarto d'ora di giri per le viuzze del paesino, peraltro immerso nella nebbia: il locale si presenta come una specie di baita piuttosto isolata. Molto carino, ma entriamo lo stesso con qualche perplessità.

All'interno, il clima che si respira è quello del bar/pub di paese più che del ristorante. Tutti conoscono tutti, molti sono lì al bancone per sorseggiare un calice di vino e qua e là per le due piccole salette, qualche coppia come noi e piccoli gruppetti di amici stanno cenando. Appena entriamo, evidentemente notando due facce nuove, il gestore azzarda: "Lei è quello che ha telefonato?". "Sì", dico io, e ci fa accomodare ad un tavolo proprio davanti al bancone. Forse la posizione non era il massimo, lo ammetto, ma in un attimo tutta la diffidenza iniziale è svanita.

Servizio molto cortese e genuino, i pochi piatti in menu vengono recitati dall'oste: affettati e formaggi, risotto con funghi o gallinella (allevata da loro nel cortile sul retro), polenta e bruscit, stufato, pan tranvai.
Ordiniamo i due risotti: il mio con i funghi, e quello della mia ragazza con la gallinella.

Nell'attesa, una piacevole sorpresa: ci viene servito un bel piattone di prosciutto crudo di ottima qualità. Ringraziamo e divoriamo.

Nel frattempo, quell'ambiente che prima aveva lasciato un po' perplesso, appare familiare, piacevole, e ti accorgi di essere proprio a tuo agio. I complimenti all'oste!

Arrivano i due risotti.
Il mio è letteralmente sommerso di funghi, e il risotto è davvero abbondante. Sin dalle prime forchettate mi accorgo che l'attesa è stata premiata: preparazione ottima, cotto a puntino, leggermente mantecato, funghi squisiti.
Il risotto con la gallinella, poi, viene servito con una coscia e petto di pollo (ops, di gallinella) adagiati su una montagna di risotto. Assolutamente da provare!
Rimaniamo davvero colpiti dal cibo, di ottima qualità.

Essendo entrati per una cena veloce ed essendo abbastanza pieni, decidiamo di saltare il secondo, e puntiamo sui dolci. Anche qui, l'offerta è ristretta ma selezionata.
La mia ragazza si fa tentare dalla torta alle mele. Piuttosto abbondante e molto saporita, rivela subito la sua preparazione casalinga.
Io, invece, preferisco una "rarità" e chiedo le pesche di Montate con gelato. Una chicca. Deliziose.

Mezzo litro di vino rosso e una bottiglia di acqua naturale.

L'ultima (piacevole) sorpresa: il conto. 30 euro in due.

Lo consiglio per una cena "genuina", sia per il cibo sia per l'ambiente. Ottimo davvero.

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.