La trattoria Visconti è gestita da generazioni dal...

Recensione di del 11/12/2011

Trattoria Visconti

45 € Prezzo
7 Cucina
9 Ambiente
7 Servizio
Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 45 €

Recensione

La trattoria Visconti è gestita da generazioni dalla stessa famiglia (Visconti appunto) che nel susseguirsi degli anni ha affinato sempre di più il locale e la cucina senza però perdere una base tradizionale e, come si direbbe oggi, a "km zero".
Il ristorante ha perso ormai la connotazione di trattoria ma ha mantenuto quell'aria bucolica e "provinciale" dal fascino assoluto! Pavimenti meravigliosi, ampie vetrate sul giardino interno, soffitti a cassettoni o in mattoni, travi e pietre a vista vengono ben evidenziati da un arredo curato e dalla disposizione a cerchio dei tavoli con al centro un tavolo di legno utilizzato come appoggio.
Tutto è studiato, nulla è lasciato al caso nemmeno il bel disordine delle bottiglie di vino o dei soprammobili che riempono la sala principale.
I tavoli sono distanziati l'uno dall'altro e sono meravigliosamente ampi e comodi, apparecchiati in maniera semplicissima e decorati da una piccola orchidea fresca e da una candela che viene accesa al nostro arrivo.
Non solo per coreografia, l'orto è protagonista del locale facendo bella mostra di sè all'entrata per poi ritrovarlo all'interno del menù dove sono proposti prodotti di produzione e coltivazione propria.
Appena arrivati ci viene appeso il cappotto, ci portano l'acqua e le liste:
scelta non troppo varia e limitata quasi totalmente a prodotti del territorio bergamasco, tre menù degustazione e una lista vini lunga il giusto e ragionata.

Fatta la nostra scelta due chiacchere con il proprietario che capisce la nostra passione per il vino e ci offre come aperitivo l'assaggio di due Champagne e l'assaggio di due vini bianchi che ben accompagneranno gli stuzzichini di benvenuto. Coccola iniziale che sottolinea ancora di più il servizio familiare e cortese, senza troppi fronzoli ma con ogni cosa al proprio posto; pecca l'arrivo dei due secondi con tempistiche sballate (causa servizio del bollito) che ha fatto sì che io e la mia lei non mangiassimo contemporaneamente.

Cena.
Antipasto Visconti: antipasto di salumi misti, torta salata e verdure in agrodolce; salumi buoni, verdure in agrodolce servite tiepide ma purtroppo ogni verdura sapeva di peperone. Porzione adeguata.
Sformati di stagione: tre sformatini di verdure di stagione buoni e ben presentati.
Radicchio in sfoglia con formaggio branzi: due coni di sfoglia ripieni con trevisana stufata e formaggio branzi. Senza infamia nè lode, forse più un antipasto che un secondo.
Bollito misto: servito in sala direttamente dal carrello vengono impiattati i sette tagli classici del bollito accompagnati da salsa verde, mostarda, maionese, senape, kren, una salsa piccante e sale grosso il tutto con contorno di purè di patate. Buono ed abbondante.
Torta di mele con gelatina di uva fragola: torta buona anche se un poco asciutta, abbinamento incomprensibile con le gelatina d'uva.
Due caffè chiuderanno il tutto.

In linea di massima le portate sono state soddisfacenti, nulla di trascendentale ma una piacevole semplicità è alla base della cucina Visconti.
Devo dire che sia gli stuzzichini di benvenuto che le dolcezze finali non erano un granchè e il cestino del pane non era l'immagine estrema della fragranza ma era anche domenica sera quindi hanno anche qualche giustificazione in più.
Lista vini buona con nomi più o meno noti, noi scegliamo un Nebbiolo di Vajra proposto a 22 euro: buono.
Bella serata da bissare certamente: consigliato!

Condividi la tua esperienza

Raccontarci le tue personali esperienze è fondamentale per permetterci di conoscerti sempre di più ed offrirti consigli su misura per te. ilmangione non è più un'esperienza statica, ma una potente Intelligenza Artificiale che impara a conoscerti partendo da quello che ti piace.