Data recensione
03/08/2016
Cucina
8
Ambiente
7
Servizio
8

Una Garanzia per il pesce, semplice ma con tocchi di fantasia

A Scuea recensito da

Rapporto qualità/prezzo: Buono
Prezzo per persona bevande incluse: 60 €
Recensione
  • Condividi su

La scuea è uno dei ristoranti di pesce preferiti che frequento con una certa regolarità quando mi trovo in zona, soprattutto per lavoro.

Uno degli ultimi pranzi mi ha visto cambiare un po’ scelte:

Prima un rituale passaggio sul crudo sempre di prima qualità in questo locale.

Nella circostanza 5 ostriche di diversa tipologia e con prezzi cadauna diversi da 3 a 6 euro, due scampi e due gamberi del tirreno, e delle seppie tagliate sottilissime condite con lime e finocchietto fresco.

Sempre encomiabile.

Poi le novità:

Sgombro cotto a bassa temperatura con erbette in un vasetto di vetro.

Delicatissima la carne con il profumo intenso delle erbe. Scelta azzeccatissima.

Seppioline nostrane cotte in padella con il nero con aggiunta a fine cottura di formaggio casatella..

Ne viene fuori visivamente qualcosa di strano con il formaggio sporcato dal nero ma al palato un'armonia

di contrasti straordinaria con i due ingredienti, seppie e formaggio, che contrastano, cotto e crudo, dolce e sapido.

Deliziose.

Totale conto ca 60 euro con due bicchieri di Friulano del Collio Goriziano di Edykeber e caffè.

In altra puntata non recensita assaggiati carpacci vari (4 tipi) e due tartare.

Del Granchio pulito cotto in padella con il rosmarino, piatto decisamente saporito, forse anche eccessiva la quantità di rosmarino.

Comunque decisamente apprezzabile.

Gamberoni fritti su un letto di cipolle francesi, molto dolci, in saor e altro ancora.

Insomma se si è in zona ma anche no, vale la pena andare e ritornare più volte.



Mappa

A Scuea

Via Filiasi Jacopo, 93

30174 Venezia (VE)