Data recensione
23/10/2017
Cucina
7
Ambiente
7
Servizio
7

Ripiego felice

Triti recensito da

Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 25 €
Recensione
  • Condividi su

Il ristorante Triti si trova a Castelnuovo Garfagnana ed è stato scelto all’ultimo minuto in sostituzione di quello che avevamo previsto a Zocca.

Previsto un po’ alla carlona e con troppo ottimismo, visti i km da percorrere. Su strade così belle che a forza di fermarci e/o di percorrerle lentamente, ci siamo accorti, verso mezzogiorno, che a Zocca saremmo arrivati troppo tardi. E quindi abbiamo cambiato programma; cadendo in piedi.

Ospitato in una tipica casa della zona, sulla statale che esce dal paese in direzione del bel passo delle Radici, questa Trattoria (definizione che si adatta di più alla tipologia di ambiente) ricorda parecchio quelle toscane degli

anni ‘70. Con qualche tocco di modernità; anche nel menu.

Servizio svolto dal figlio del proprietario, il Triti è da decenni gestito dalla stessa famiglia, in maniera veloce e precisa. Con anche un paio di sorrisi alla fine del nostro pranzo e, penso io, alla fine delle interminabili “operazione telefoniche” di uno dei miei compagni di viaggio che deve ricordarsi che quando si è in vacanza, soprattutto se a tavola, non si pensa al lavoro! Anche se Primari.

Piccolo saluto dalla Cucina, “Pane fritto”, per iniziare.

Una specie di gnocco fritto un po’ più panciuto. Che ha “costretto” uno di noi a richiedere qualche fettina di “presciutto” da comparare a quello di Parma assaggiato a Langhirano durante il percorso. Sfida vinta dal Parma. Però di stretta misura.

A seguire io ho preferito ordinare un antipasto: “ Fegato di vitella con carciofi e insalatina “ al posto di un primo.

Bono! E molto buoni anche i carciofi da soli. Insalatina, terza intrusa, fresca.

Forse un po’ duretti alcuni bocconcini di fegato; ma nel complesso un buon risultato di insieme. Sono rimasto però un po’ pentito della mia scelta dopo aver assaggiato sia il Farro Cacio e Pepe che la Zuppa di Farro presi dai miei due commensali.

Del resto la Garfagnana è famosa proprio per questo legume.

Anyway, ho proseguito con un altro prodotto extra-territoriale, e non di poco: il baccalà di San Giovanni. Pescato in Canada; come mi ha spiegato il giovane proprietario.

Canada o Serchio, direi che non era male. Forse con un pizzico di cottura in più sarebbe stato anche meglio; per quanto devo dire che i tranci si sfogliavano benissimo e tutto sommato per i miei gusti andava bene

anche così.

Inoltre, la salsina con cipolle di accompagnamento era molto buona e faceva dimenticare le 2/3 lische trovate.

Mezzo litro di Sangiovese della casa, potabile, ha accompagnato il nostro pranzo.

Tre caffè per concludere e il conto. 74 euro con un Q/P normale.

Da segnalare anche che i salumi misti presi come antipasto dai miei commensali erano buoni e validi anche come quantità.

Una Trattoria da tener presente quando si è in zona.

Foto della recensione


Mappa

Triti

Via Roma, 31

55032 Castelnuovo Di Garfagnana (LU)