Data recensione
02/04/2017
Cucina
8
Ambiente
7
Servizio
7

Preferibilmente a pranzo

Pinocchio recensito da

Rapporto qualità/prezzo: Ottimo
Prezzo per persona bevande incluse: 30 €
Recensione
  • Condividi su

Classico pranzo della Domenica nel nostro entroterra ligure. Formazione collaudata, in compagnia dei nostri amici, composta da quattro adulti più i tre pargoli. Abbiamo scelto l’agriturismo “Pinocchio” a Casanova Lerrone, frazione Vellego. Per noi, da Imperia, vuol dire un’oretta circa di viaggio percorrendo la Statale 28 ed oltrepassando Cesio, ma ci si può anche arrivare da Albenga imboccando poi la Stada Provinciale 6.

La struttura si affaccia direttamente sulla piazza del paese dove è presente un discreto dehor per la stagione estiva. Oggi la giornata è ancora freddina. Entriamo.

Troviamo un’unica grande sala che conta una cinquantina di coperti ben distanziati tra di loro. Arredo decisamente classico in perfetto stile agriturismo, ma devo dire molto curato. Accoglienza calorosa.

Sul tavolo troviamo già posizionati una terrina di Pinzimonio, una ricottina aromatizzata ed alcune salsine in abbinamento (bagna cauda, patè di olive, peperoni), un’altra terrina con dell’ottimo Pan fritto ed un cestino di salumi vari (asino, maiale e piccante calabrese) a nostro uso e consumo. Vino della casa etichettato “Pinocchio” più che discreto, acqua naturale ed un cestino del pane a fette caserecce leggermente abbrustolite. Un inizio col botto che avrebbe già dovuto farci immaginare la consistenza del loro menù.

Per i tre pargoli una terrina di Gnocchetti pomodori, pinoli e prezzemolo da dividersi.

Per noi adulti, invece, inizia il Giro antipasti e si perché le terrine che erano già presenti sulla tavola rispecchiano la loro idea di…“Appetizer”.

Giro di antipasti interminabile: vitello tonnato, prosciutto crudo al coltello con una selezione di Parma, San Daniele, Majella e Bazzone, carciofi saltati in padella, tomino con salsa di peperone rosso, mezze uova con salsina piccante, acciuga ripiena, insalata russa, sfoglia di prosciutto e formaggio, torta verde, cipolla ripiena e melanzane fritte. Ovviamente di tutto ciò sono sempre stati disponibili eventuali bis!!! Scelta degli antipasti forse un po’ scontata, ma comunque tutti molto buoni e direi notevole la selezione di prosciutti.

Ci viene concessa una tregua (direi indispensabile) prima di riprendere il servizio, ma dopo una decina di minuti si ripresentano al nostro tavolo con un assaggino di Acciughe fritte?!? Tanto per non perdere il ritmo, ci dice la simpatica e disponibile signora.

Il nostro pranzo prosegue con un paio di primi piatti: Ravioli di borragine (con lo stesso condimento utilizzato per il primo cucinato ai nostri bimbi) e Gnocchetti carciofi e pomodoro. Ravioli ben fatti, ma gnocchetti decisamente più buoni.

Noi saremmo anche a posto così, ma ci aspettano ancora ben tre secondi: Straccetti di vitello all’aceto balsamico, il Cinghiale e delle Costine di maiale. Secondi accompagnati da un vassoio di Patate al forno. Piatti ben cucinati anche se la mia capacità di giudizio è parzialmente annebbiata da una “certa” sazietà, ma devo ammettere che soprattutto le costine meritano assolutamente un assaggio.

Chiudiamo il nostro pranzo con una coppia di dolci: una Crostata di marmellata ed una Panna cotta alla viola. Crostata più affidabile, ma panna cotta più buona.

Finalmente possiamo alzare bandiera bianca. Con il conto chiediamo anche quattro caffè ed altrettanti amari (limoncini e grappe). La spesa complessiva è pari a 140 euro con questo criterio: 30 euro pro capite per noi quattro adulti ed un forfait di 20 euro per i 3 pargoli.

Direi una cifra decisamente onesta, non solo perché abbiamo mangiato tantissimo, ma anche perché tutti i piatti sono risultati molto ben cucinati. La gestione è familiare e piacevole. La struttura, che prevede anche un piano superiore adibito al pernottamento, si presta molto bene per eventuali cerimonie. Menù legato saldamente alla tradizione che, per la sua incredibile abbondanza, mi permetto di consigliare più per un pranzo.



Mappa

Pinocchio

Frazione Vellego, 70

17033 Casanova Lerrone (SV)