Data recensione
27/05/2018
Cucina
5
Ambiente
6
Servizio
4

Non è il caso

Pippo recensito da

Rapporto qualità/prezzo: Scarso
Prezzo per persona bevande incluse: 35 €
Recensione
  • Condividi su

A pochi chilometri da Cannobio, lungo la valle Cannobina, sorge questa struttura abbastanza convenzionale, ne bella ne brutta, arredamento altrettanto anonimo ma discreto.

E' domenica, il locale affollato, cominciamo male, dobbiamo chiedere il cambio della tovaglia già usata ed evidentemente pluri macchiata. Gestito da una famiglia siciliana nel menù si propone pesce e carne, ma nulla di locale sebbene nella presentazione si parli di cibi nostrani e del territorio.

Scegliamo cozze grandinate per due come antipasto, seguono tagliatelle ai funghi e lasagne gorgonzola, crescenza e rucola come primo piatto.

Chiedo due bicchieri di vino e ci viene messa sul tavolo una bottiglia di rosso, chiedo il bianco, l'addetto, senza dire nulla, apre una anta del frigo-cantina, estrae una bottiglia da cui mesce i due bicchieri e senza dire di che vino si tratta se ne va, discreto ma lo pagheremo 5 euro a calice!

La carta vini propone quasi solo vini siciliani a prezzi decisamente eccessivi.

Arrivano due ricchi e roventi piatti di cozze gratinate, abbastanza buone, non uccise dal solito prezzemolo ne bruciate, peccato il condimento di olio e burro distribuito con eccessiva abbondanza. Le lasagne sono quasi una via di mezzo con una crespella, besciamella troppo abbondante, ma buon sapore, le tagliatelle salatissime erano un po' troppo avvolte dal condimento molto burroso.

In due con tre bicchieri di vino e senza caffe abbiamo speso 63 euro.



Mappa

Pippo

Via Valle Cannobina, 2

28822 Cannobio (VB)