Data recensione
25/03/2018
Cucina
7
Ambiente
6
Servizio
7

Le Rondini, volano a percorsi intermittenti

Agriturismo Le Rondini recensito da

Rapporto qualità/prezzo: Normale
Prezzo per persona bevande incluse: 32 €
Recensione
  • Condividi su

Per certi aspetti, potrebbe rivelarsi atipico parlare di agriturismo nel contesto urbano della città di Bologna. Invece no, è una realtà. Complessivamente, attività di agriturismo che occupano suolo cittadino bolognese, alla conta sarebbero cinque.

L’Agriturismo Le Rondini, affermato dai legittimi proprietari, sarebbe il primo sorto in ordine di tempo, circa una decina di anni fa.

L’ubicazione.

Per i bolognesi, potrebbe essere semplice individuare la posizione geografica, asserendo che si trova nei pressi della Pioppa, a Borgo Panigale. Per chi proviene da altre città, percorrendo la Tangenziale, uscire all’indicazione Via Emilia, procedere per circa 200 metri in direzione Modena, raggiunta la grande rotonda Gasbarrini, sul prato centrale c’è un’immensa sagoma metallica che riproduce un uomo con un autocarro sulle spalle: inconsueta e bella da vedere. Senza uscire dalla rotonda, immettersi subito nel viale a destra, percorsi circa trenta metri, nel recinto vedrete due mansueti asinelli che vi “porgeranno il benarrivati”… dopodichè, ci saranno altri animali da cortile che bighellonano pronti ad “accogliervi”, palesemente all’Agriturismo Le Rondini.

Il loro “modello” di proporre ristorazione.

Premesso che la ristorazione dell’agriturismo (c’è anche la disponibilità di qualche camera) è proposta il giovedì, venerdì e sabato a cena, e la domenica a pranzo. Il venerdì e sabato sera, occasionalmente oltre la cena ci sarà anche musica dal vivo e ballo.

Noi eravamo in sei amici, a pranzo la domenica pre- pasquale 25 marzo, con un limitato numero di clienti. Condizione per certi aspetti favorevole (no file), considerando il loro “modello” di proporsi.

Come funziona: quando le signore in sala danno il “via”, si inizia con gli ANTIPASTI (circa una quarantina) a Buffet, a scelta senza limiti di quantitativi. Ne cito alcuni: gli innumerevoli salumi affettati e non; uova farcite; cipolle, olive e varie verdure sott’olio; tartine; friggione bolognese e tanto, tanto ancora. La qualità: in prevalenza è accettabile, anche se qualche proposta, inevitabilmente, sembrava un pò datata.

PRIMI Piatti, serviti al tavolo.

“Ravioli di mortadella in salsa. L’uso della mortadella sia come ripieno e guarnizione esterna certamente devolveva gustosità, ma rendeva il preparato un po' salato. In ogni caso discreti.

“Tagliatelle alla contadina. Una tagliatella non molta larga e mediamente spessa, accompagnata da un sugo di verdure e salsiccia. Maggiormente gradita, nei confronti dei ravioli.

SECONDI Piatti, serviti al tavolo.

“Coniglio al forno. Una cottura più marcata e una doratura della carne, a mio avviso, avrebbe reso più stuzzicante questa proposta, di per se apprezzata.

“Arrosto di vitello. Ovviamente il grasso rilascia sapore ( a volte può causare poca digeribilità). In questo caso, anche per donare un aspetto più consono, una maggiore sgrassatura con limone e vino ci poteva stare.

I due secondi, sono stati accompagnati con patate al forno.

DESSERT e FRUTTA a Buffet.

Anche in questo caso, l’abbondanza raggiungeva il ragguardevole obiettivo di diciotto proposte di dolci (pasticceria secca e dolci al cucchiaio) e una decina di frutta sciroppata “spiritosa” e di stagione. Un “TRIONFO”, per i golosi come chi vi descrive. Lascio alla vostra immaginazione, se siete golosi, pensare ciò che maggiormente gradireste: di certo tante golosità sarebbero irrinunciabili.

VINI.

I vini proposti, di loro produzione, un bianco e un rosso, erano un Pignoletto (vitigno Grechetto gentile), e un Cabernet sauvignon dell’Emilia. Due prodotti del territorio che si lasciavano bere, senza pretendere voli pindarici.

A seguire, Caffè e liquori dell’Agriturismo.

Tutto quanto descritto, al costo di € 32,00 a persona.

CONCLUSIONE.

Una visita, per valutare se lo proprie aspettative vengono soddisfatte, considerando il tutto, ci può stare. Dopodichè ognuno trarrà le proprie conclusioni. Un suggerimento, se è possibile, consiglio di andarci in giornate di minor ressa. Il tutto si svolgerà con tempistiche di maggior distensione.

DonAttilio



Mappa

Agriturismo Le Rondini

Via delle Serre, 2

40132 Bologna (BO)